Frittata con cime di rapa e Grana Padano

Frittata con cime di rapa e Grana Padano
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

La frittata è un piatto semplice e veloce da preparare, ma, con gli ingredienti giusti, può diventare qualcosa di più importante. Lo chef Stefano De Gregorio ci propone un'idea per le nostre scampagnate consigliandoci la frittata con cime di rapa e Grana Padano. Le cime di rapa sono un ortaggio dalle grandi proprietà: riducono il colesterolo, proteggono i polmoni e fanno bene agli occhi. Il Grana Padano, invece, dona un gusto deciso alla frittata e contrasta perfettamente il sapore amarognolo delle cime di rapa. Insomma, con pochi ingredienti la frittata è fatta. In senso positivo ovviamente!
 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 30 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Medio
  1. Per preparare la frittata con cime di rapa e Grana Padano, pulire e tagliare a rondelle i cipollotti e farli appassire in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva.
  2. Nel frattempo mondare le cime di rapa e sbollentarle in acqua bollente salata per qualche minuto, poi scolarle bene, strizzarle e sminuzzarle.
  3. Aggiungere le cime di rapa e il peperoncino in padella insieme al cipollotto, cuocere per 4/5 minuti e regolare di sale.
  4. Sbattere le uova in una ciotola, aggiungere il Grana Padano e amalgamare bene. Unire il composto ottenuto in padella.
  5. Cucinare prima a fuoco vivace, poi abbassare la fiamma e coprire con un coperchio. Cuocere per 5 minuti, girare la frittata, con l’aiuto di un piatto o un coperchio, e ultimare la cottura. La frittata con cime di rapa e Grana Padano è pronta!
Sigla.com - Internet Partner