Come sbianchire o sbollentare

Sbianchire o sbollentare è una tecnica utilizzata soprattutto per le verdure e consiste nel far sobbollire per un paio di minuti ciascuna verdura per poi raffreddarla in acqua e ghiaccio.
 
Perchè si sbianchisce? Tre vantaggi:

  • la cottura delle verdure risulta più rapida
  • è un ottimo sistema pre-cottura e le proprietà nutrizionali non vengono alterate
  • il colore è perfettamente conservato
 
Seguite tutti i consigli dello chef Beppe Sardi in questo video corso di cucina!
 

  • piselli
  • favette
  • asparagi freschi
  • acqua
  • sale

  • Una casseruola con dell'acqua calda
  • Un'altra casseruola con dell'acqua fredda, possibilmente con del ghiaccio.
  • Una schiumarola

  1. Per imparare a sbianchire o sbollentare, tuffare in acqua calda con un pizzico di sale una verdura alla volta, prima i piselli, poi le favette e, infine, le teste di asparago.
  2. Far sobbollire ciascuna verdura per un paio di minuti e, quando verranno a galla, scolarle e tuffarle in acqua fredda.
  3. Una volta raffreddate, utilizzare le verdure nel modo più gradito. La verdure sbianchite o sbollentate sono ottime nelle insalate, come condimento per i primi piatti, ma anche come contorno di secondi piatti.

Sigla.com - Internet Partner