Pecorino romano Dop

Il pecorino romano è un formaggio dalle origini molto antiche. Nonostante il nome, la lavorazione di questo formaggio avviene, oltre che nel Lazio, in Sardegna e in Toscana. Nel 1996 a questo prodotto tipico laziale è stata riconosciuta la Dop. Scopriamo tutte le curiosità su questo formaggio con un identikit.
 
ORIGINI
Il pecorino romano è il formaggio più antico tra i pecorini italiani. La sua storia risale all’Impero Romano e la sua lavorazione è stata descritta da Varrone e Plinio il Vecchio. Questo formaggio era molto utilizzato come condimento durante i banchetti e, grazie alla sua lunga conservazione, era consumato anche dai legionari romani durante i viaggi, specialmente prima delle battaglie. Nel 227 a.C. si diffuse anche in Sardegna, perché le condizioni ambientali e di allevamento erano identiche. Grazie alla sua lunga conservabilità, questo formaggio è stato portato negli USA dagli emigranti italiani.
 
PRODUZIONE

Le regioni in cui viene prodotto il pecorino romano sono Lazio, Sardegna e Toscana, in particolare la provincia di Grosseto. Il procedimento è semplice e naturale e i passaggi fondamentali sono affidati alla mano dell’uomo, proprio come si faceva una volta. Il latte fresco di pecora viene portato in centri di lavorazione che contengono moderne cisterne refrigerate.
La produzione avviene in questo modo:

  • Il latte viene misurato, filtrato e lavorato a crudo, poi viene inserito in vasche di coagulazione in cui viene aggiunto lo “scotta innesto”, un fermento preparato direttamente dal casaro.
  • La coagulazione avviene al raggiungimento di una temperatura tra i 38° e i 40° con l’utilizzo del caglio di agnello in pasta.
  • Il coagulo ottenuto viene rotto in piccoli granuli della dimensione di un chicco di mais.
  • Infine il composto viene messo negli stampi e viene sottoposto alla pressatura e alla marchiatura.
  • Il periodo di stagionatura deve essere di 5 mesi per un formaggio da tavola e di 8 mesi per la tipologia da grattugia.
 
CARATTERISTICHE
Il pecorino romano è un formaggio a pasta dura dalla forma cilindrica a facce piane. Ha una crosta sottile di colore avorio chiaro o, in alcuni casi, paglierino. La sua pasta è compatta o leggermente occhiata. Il sapore è aromatico, leggermente piccante e sapido per il formaggio da tavola, mentre intenso nel formaggio da grattugia.
 
PROPRIETÀ

Nutriente, genuino, ricco di calcio, di proteine e di facile digeribilità. Queste le caratteristiche di questo gustoso formaggio. Inoltre è una grande fonte di energia, per questo i legionari romani ne andavano ghiotti.
 

TUTELATO DA…
Il pecorino romano Dop è tutelato dal Consorzio per la tutela del formaggio Pecorino Romano con lo scopo di vigilare sulla produzione e sulla commercializzazione del prodotto e tutelare la denominazione in Italia e all’estero. Inoltre ha l’obiettivo di incrementarne il consumo e di migliorarlo qualitativamente.
 
UTILIZZO IN CUCINA
Dopo i 5 mesi di stagionatura il pecorino romano è perfetto come formaggio da tavola in accompagnamento a frutta e ortaggi freschi, mentre dopo 8 mesi di stagionatura può essere impiegato come condimento per spaghetti cacio e pepe o pasta all’amatriciana. Il pecorino romano, inoltre, è utilizzato anche per la preparazione di dolci come crespelle e ravioli.
 
IL PIATTO
Il pecorino romano è uno degli ingredienti protagonisti degli spaghetti cacio e pepe, una ricetta della tradizione contadina romana. Si narra, infatti, che pastori e contadini portavano con sé provviste che si conservavano a lungo come la pasta, il pecorino e il pepe. Da qui la nascita di questo primo piatto semplice da realizzare che ha conquistato diverse generazioni.
 
FIERE E SAGRE

Ogni anno a Nepi (VT) si svolge la Sagra del Pecorino Romano del Lazio e dei prodotti tipici della Tuscia, una festa che ha lo scopo di valorizzare i prodotti tipici locali a partire da pecorino romano, protagonista della manifestazione. L’obiettivo è favorire il turismo e l’economia del territorio.
 
Il pecorino romano Dop si trova anche nella linea Sapori&Dintorni Conad.
 

Itinerari

Sigla.com - Internet Partner