Risotto al Franciacorta, con lamponi e fiori di begonia

Risotto al Franciacorta, con lamponi e fiori di begonia
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

"Ditelo con i fiori"... per una cena romantica e raffinata, ecco il risotto al Franciacorta con lamponi e fiori di begonia. Dal gusto delicato e soave, questo primo piatto, ideato da Alfredo Iannaccone, è ideale per esprimere il vostro affetto alla persona amata in modo originale ed elegante.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 110 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Difficolt√†: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
Per il risotto:
  • 250 g di riso carnaroli sardo di Oristano
  • 1 litro di brodo vegetale
  • sale Maldon in fiocchi (circa 2 g per il brodo e circa 1 g per il riso)
  • pepe verde alla vaniglia del Borneo
  • 20 g di burro d'alpeggio delle langhe Piemontesi
  • 2/3 di bottiglia di Franciacorta brut Millesimato Blanc de Blancs
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 20 g di grana padano
  • 1 litro di acqua fredda
Per la coulis di lamponi:
  • 1/3 di bottiglia di  Franciacorta brut Millesimato Blanc de Blancs
  • 100 g di lamponi freschi
  • 1 cucchiaino di zucchero d'acero
  • peperoncino habanero fresco
Per la decorazione del piatto:
  • lamponi freschi
  • fiori eduli di begonia
  • fiori di agerato celestino
  1. Per ottenere un goloso risotto al Franciacorta, con lamponi e fiori di begonia, preparare un brodo vegetale con verdure freschissime e lasciarlo cuocere almeno 90 minuti a fiamma viva. Filtrare, quindi, il brodo vegetale e aggiustare di sale.
  2. Lasciar sudare un tocco di burro nell'olio extravergine di oliva. Quando sarà solo parzialmente sciolto aggiungere lo scalogno tagliato finissimo a coltello, farlo imbiondire. Aggiungere poi il riso Carnaroli di Oristano e farlo tostare qualche istante. Aggiustare con un tocco di sale Maldon e di pepe verde alla vaniglia.
  3. Sfumare, poi, il riso Carnaroli con il primo bicchiere di Franciacorta, alzando la fiamma. Portare a cottura il risotto alternando brodo e Franciacorta (due mestoli e un bicchiere) fino alla fine dei 2/3 della bottiglia.
  4. Mentre il riso cuoce, preparare una coulis di lamponi con il resto del Franciacorta come base liquida, aggiungere lo zucchero d'acero, lasciar consumare la frutta e passarla allo chinoise.
  5. Unire la coulis di lamponi al risotto quando sarà ancora molto al dente, in modo che abbia il tempo di assorbire bene i sapori agrodolci della frutta e la nota di colore. Spegnere la fiamma, mantecare con il resto del burro e il grana, che esalterà i sentori dei lamponi.
  6. Servire il risotto al Franciacorta in un piatto bowl, con circonferenza concava, sistemare il risotto all'onda al centro della concavità, battere con la mano sotto per farlo aderire perfettamente. Per un effetto ancora più romantico ed elegante, decorare con la begonia, l'agerato celestino e, infine, qualche lampone fresco.
Sigla.com - Internet Partner