Spalla di agnello al Taurasi, in zuppa di cipolla e zafferano

Spalla di agnello al Taurasi, in zuppa di cipolla e zafferano
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Per accogliere la Pasqua nel migliore dei modi, il nostro food blogger Alfredo Iannaccone ci propone il classico agnello pasquale, rivisitato in chiave creativa grazie alla nota agrodolce delle cipolle e del provolone, che si uniscono in un matrimonio di sapori originale e suggestivo. 
Completano il piatto uno straordinario aceto balsamico al tartufo bianco e i profumi di un vino rosso e corposo come il Taurasi.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 60 min . Tempo di preparazione: 45 min . Dosi per: 5 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Alto

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
Per la zuppa di cipolla ramata di Montoro:
  • 5 cipolle ramate di Montoro
  • pepe nero di Tellicherry in grani
  • olio extravergine di oliva delle colline sannite
  • 50 g di provolone del Monaco dei Monti Lattari Dop
  • sale maldon
  • 1 g di pistilli di zafferano agrigentino di Canicattì
  • brodo vegetale fresco
Per l’agnello:
  • 1 kg di spalla di agnello campano dissossata e tagliata a tocchetti
  • 3 bicchieri di vino rosso Taurasi
  • timo
  • sale
  • pepe nero
  • aglio campano della Valle Ufita
  • peperoncino
  • cerfoglio fresco
  • bacche di ginepro
Per il condimento
  • olio di Ravece delle colline Irpine
  • aceto balsamico al tartufo bianco di Alba
  1. Per preparare la spalla di agnello al Taurasi in zuppa di cipolla e zafferano, per prima cosa tagliare la spalla di agnello a tocchetti, marinarla con un bicchiere di vino Taurasi, aggiungere pepe nero in grani, timo fresco e bacche di ginepro. Tenere il tutto al fresco per 2 ore abbondanti.
  2. Pelare le cipolle e immergerle in un vasetto di vetro con chiusura ermetica, unendole al pepe nero in grani e del peperoncino intero tagliato a tocchetti. Dopo aver disposto le cipolle nel barattolo, procedere a una cottura in forno a bagnomaria a 74°C. Una volta cotte le cipolle, tirare fuori la teglia e tagliarle caldissime, infine frullarle.
  3. Una volta cotte le cipolle, tirare fuori la teglia dal forno, tagliare le cipolle caldissime, infine frullarle.
  4. Aggiungere qualche cucchiaio del brodo vegetale fresco, precedentemente preparato ed emulsionare al termomix a 50°C. A crema calda, aggiungere il sale macinato finissimo, unire poi i pistilli di zafferano sciolti in acqua calda e mescolare il composto fino a ottenere un colore giallo brillante omogeneo.
  5. Cuocere, quindi, la carne di agnello in un trito di aglio, olio extravergine di oliva di Ravece, peperoncino e cerfoglio, sfumare con il rimanente vino Taurasi e con un po' di brodo.
  6. Servire la zuppa di cipolle caldissima, irrorata con olio extravergine di Ravece e poggiare delicatamente, al centro della zuppa, i tocchetti di agnello.
  7. Decorare, infine, la spalla di agnello al Taurasi in zuppa di cipolla e zafferano con cerfoglio fresco, provolone grattugiato e qualche goccia di aceto balsamico al tartufo bianco. Una ricetta ottima per il menu pasquale, ma anche per un pranzo domenicale in compagnia di parenti e amici.
Sigla.com - Internet Partner