Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 10 minuti
  • 60 minuti
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Medio

Chiocciole fritte al pane panko è una ricetta semplice e veloce per preparare un antipasto sfizioso e afrodisiaco dal gusto molto particolare. 
Avete presente quella famosa scena del film Pretty Woman in cui Julia Roberts mangia escargot, gliene scappa una, che è poi afferrata al volo dal cameriere con un'abilità da portiere di serie A? Non abbiate timore perché le chiocciole fritte dello chef Stefano De Gregorio non vi faranno fare brutte figure del genere, proprio perché sono estratte dal guscio prima della frittura. 

Per preparare le lumache fritte, prima si lasciano spurgare dalla bava, poi vengono lessate in modo da ammorbidirle e togliere il gusto intenso di terra. Poi si passano nell uova sbattute con un po' di pepe nero e vengono passati nel pane panko, il pangrattato giapponese che serve a rendere tutto molto più croccante.

Come spurgare le lumache

I modi di spurgare le lumache di terra sono diversi. Ognuno ha la propria pratica familiare che ha la propria "scientificità".  Ad esempio la pratica al naturale, che consiste nell'immergere le lumache in sola acqua, farle venire fuori dal guscio e pulirle manualmente. Uno dei metodi più efficaci, però, si è rivelato quello di spurgare le lumache in una soluzione di acqua e sale, che sollecita la produzione di bava e migliora il gusto finale. 

Ogni litro d'acqua deve contenere due pugnetti di sale, che serve anche a disinfettare da batteri e funghi contenuti nel terreno di cui si ciba la lumaca. 
La durata della spurgatura può variare da mezz'ora fino a novanta minuti, e si fa così:

  1. Munirsi tre ciotole piene di acqua fredda
  2. Aggiungere due pugnetti di sale per ogni kg di lumache
  3. Aspettare che queste ultime vengano fuori dal guscio
  4. Quindi estrarle e immergerle in acqua a più riprese di 2-3 minuti
  5. Man mano che spurgano bava, trarferirle nelle ciotole con l'acqua sempre più pulita fino a quando risulta completamente limpida

 

Non solo chiocciole fritte: ecco tue ricette afrodisiache

Ostriche fritte

Linguine al tè matcha e wasabi

Tonno scottato, foies gras e salsa di ciliegie

Tartare di gamberi rossi e tartufo bianco

Chiocciole fritte
Ingredienti
  • 600 g di lumache di terra
  • 2 uova
  • pane panko 
  • sale
  • pepe
  • olio di semi di girasole altoleico
Procedimento
chiocciole fritte lumache fritte

Aggiungere le chiocciole in una ciotola con l'acqua, un pugnetto di sale e lasciarle uscire e spurgare la bava. Sostituire l'acqua e il sale fino a quando il liquido risulta completamente trasparente e tutte le lumanche saranno fuoriuscite dal guscio. Occorrerà circa 1 ora

lumache fritte

Poi mettere le chiocciole in una pentola piena d'acqua fredda (senza sale) e accendere il fuoco e lessare tutto per 15 minuti, fino a quando tutte le lumache saranno cotte e facilmente staccabili dal guscio

<p>Adesso è il momento di estrarre le lumache dal guscio: quando sono ancora calde, estrarle una alla volta con l'aiuto di uno stuzzicadenti e metterle in una ciotolina</p>

Adesso è il momento di estrarre le lumache dal guscio: quando sono ancora calde, estrarle una alla volta con l'aiuto di uno stuzzicadenti e metterle in una ciotolina

chiocciole fritte

Poi sbattere due uova con sale e pepe a piacere, passare le lumache e impanarle con il pane panko

chiocciole fritte

Scaldare un pentolino con l'olio di semi di girasole e tuffare le chiocciole impanate e friggere fino a dorarle, aciugare su carta assorbente e servire subito