Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 15
  • 8
  • 1 pers.
  • Bassa
  • Basso

Oggi lo chef Massimo Spallino propone la ricetta Cuore di capesante su cestino di misticanza di germogli e verdurine, una ricetta leggera ma gustosa, adatta a chi preferisce rimanere in forma e non solo. 

Le capesante vengono accolte in questo cestino fatto di pasta brich, un impasto fatto con acqua, sale e della farina, molto sottile e simile alla pasta fillo. Si tratta di passarlo per due minuti in forno e il cestino è pronto, per una presentazione che riempie gli occhi di gusti ancor prima della pancia. I cuori di capesante, senza il corallo,
se sono freschi possono essere cotti anche per pochi minuti, giusto per rosolarle da entrambe i lati e ottenere una bella crosticina sopra la fiamma viva. I germogli, conditi con il rafano, l'olio, il sale e il pepe, danno un tocco di freschezza al piatto. 

Una ricetta veramente semplice e veloce da realizzare, ma di grandissimo effetto e gusto. Il vino da abbinare? un bel calice di  Pinot grigio.

COME SI PREPARA?
ingredienti
  • 4 cuori di capesante
  • 15 g di cavolo rosso
  • 15 g di rafano
  • 15 g di ravanello
  • sale blu della Persia
  • pepe
  • olio extravergine di oliva Terre di Bari Sapori&Dintorni Conad
  • pasta brich
preparazione

Per preparare il cuore di capesante su cestino di misticanza di germogli e verdurine: condire i germogli di verdura con granelli di sale blu della Persia, olio d'oliva extravergine d'oliva Terre di Bari Sapori&Dintorni Conad e bacche di pepe. Mescolare delicatamente

Rifinire la pasta brich per darle la forma desiderata. Porre la pasta brich sullo stampino e infornarla a circa 160° c per 2-3 minuti

In padella rosolare entrambi i lati delle capesante con un filo d'olio extravergine d'oliva Terre di Bari

SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE