Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 70
  • 120
  • 4 pers.
  • Media
  • Medio

Nel corso del suo cooking show al Cous Cous Fest 2016 lo chef Stefano De Gregorio ha realizzato un saporito guazzetto di cous cous. Sapete cos’è il guazzetto? È la preparazione di una pietanza in umido in cui è sempre presente il pomodoro. Generalmente è impiegato per piatti a base di pesce, come quello che propone lo chef in questa ricetta. Il piatto sprigiona un gradevole profumo, arricchito da un ingrediente speciale: il lime. Questo agrume fa bene, perché contiene vitamina B e C e sali minerali. Il suo succo è davvero dissetante ed è un ottimo alleato per la digestione. Al posto della classica passata di pomodoro, Stefano De Gregorio ha sostituito i datterini gialli della Piana del Sele che donano un sapore dolce, leggero e delicato alla preparazione.

Vi consigliamo di abbinare a questa ricetta: Li Raci, Alcamo Bianco DOC

COME SI PREPARA?
ingredienti
Ingredienti per 4 persone:
  • 160 g di cous cous
  • 400 g di pesce misto di scoglio per brodo
  • 200 g di vongole
  • 150 g di seppie
  • 4 filetti di triglia 
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 3 coste di sedano
  • aglio
  • 4 lime
  • menta
  • 1 barattolo di pomodori datterini gialli S&D
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

preparazione

Fasi:

  1. Per preparare il guazzetto di cous cous, pulire il pesce e farlo rosolare in una padella con olio extravergine d’oliva a fiamma viva. Aggiungere sedano, carota e cipolla e coprire il tutto con acqua. Aggiustare di sale e pepe e cuocere per 2 ore.
  2. In una padella unire olio, prezzemolo, aglio e vongole. Coprire la pentola con un coperchio e cuocerle fino a quando non si saranno completamente aperte. Togliere le vongole dal fuoco e conservare l'acqua che avranno rilasciato.
  3. In una casseruola rosolare uno spicchio d'aglio, aggiungere i pomodori datterini gialli e cuocerli per 15 minuti, poco prima aggiungere l'acqua delle vongole. 
  4. Quando il brodo sarà pronto, filtrarle e lasciare in infusione succo e buccia di lime.
  5. Scottare in una padella ben calda i filetti di triglia e le seppie tagliate finemente.
  6. Mettere il cous cous in una placca da forno, aggiungere olio e sale e bagnare con il brodo precedentemente preparato. 
  7. Impiattare posizionando alla base del piatto la salsa di datterini gialli, adagiando sopra il cous cous e aggiungendo i filetti di triglia, le seppie e le vongole. Il guazzetto di cous cous è pronto!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE