Esci

Insalata di baccalà con speck, noci e radicchio di Verona

  • 10 min
  • 15 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ecco la ricetta un'insalatona ricca che ci dà l'occasione di gustare un'abbinamento che solo un pesce come il baccalà può reggere: speck e radicchio. Tre ingredienti con una fortissima personalità che combinati insieme fanno un piatto fresco e nutriente, che ti dà tutta la carica per affrontare il resto della giornata. Tre sapori decisi e forti che non si sovrastano l'altro. Anzi, si rafforzano e intensificano a vicenda.

Come cuocere il baccalà

Prima di cuocere il baccalà, bisogna assicurarsi che sia stata fatta un'operazione assolutamente necessaria: il baccalà deve essere già stato dissalato. Nel caso in cui tocchi farla a voi, ecco come si fa. 

  1. Mettere i filetti sotto un getto di acqua fredda per eliminare il grosso del sale in eccesso. 
  2. Mettete il baccalà in un colapasta o in una ciotola e coprirlo con acqua fredda in modo da facilitare lo scioglimento del sale. 
  3. Coprire la ciotola con della pellicola e tenerla nella parte meno fredda del frigorifero per circa 8 ore. 
  4. Sciacquare di nuovo il baccalà sotto acqua fredda corrente, rimetteterlo in ciotola con acqua fresca, coprirlo con la pellicola e fate riposare di nuovo per 8 ore.
  5. Ripetere l'operazione per 3 giorni. 

Dopodiché, il baccalà può essere cotto al vapore o bollito. Meglio se cotto al vapore, perché non perde nessuna delle sue proprietà nutritive.

Quale radicchio scegliere?

Se conosci le sue varietà, allora sai che radicchio scegliere e lo trovi praticamente tutto l'anno. Treviso, Verona, Chioggia, ad esempio, sono tre varietà di radicchio IGP che, nelle versioni precoce e tardivo, assicurano una fornitura di radicchio che dura praticamente tutto l'anno! 

COME SI PREPARA?
ingredienti
  • 800 g di baccalà,
  • 150 g speck  
  • 100 g di noci d’oro
  • 2 radicchi di Treviso
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva Ligure
preparazione
  1. Per preparare l'insalata di baccalà con speck, noci e radicchio di Treviso, inziare col mettere in una pentola d’acqua il sedano, la carota e la cipolla e portare a ebollizione.
  2. Quando l’acqua bolle, immergere il baccalà precedentemente ammollato e cuocerlo per circa 15 minuti. Scolare e raffreddare.
  3. Saltare in una padella con un filo d’olio extravergine lo speck tagliato a julienne e le noci spezzettate.
  4. Tagliare a pezzetti il radicchio di Treviso.
  5. Tagliare a scaglie il baccalà e disporlo in una terrina con lo speck, le noci e il radicchio.
  6. Aggiungere del prezzemolo tritato all'insalata di baccalà e condire leggermente con olio extravergine, sale e pepe. Servire a temperatura ambiente.
Radicchios
Radicchio IGP: 3 varietà da scoprire

Treviso, Verona e Chioggia, tre varietà di radicchio IGP da scoprire per potersi deliziare di questo prodotto tipico quasi tutto l'anno!

Contenuti preferiti