Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 10
  • 25
  • 5 pers.
  • Bassa
  • Medio
Oggi, impari a cucinare lo strudel funghi e Asiago. Lo strudel è una specialità che si prepara soprattutto nel Nord Italia, in Trentino Alto Adige, in Veneto e in Friuli Venezia Giulia. Gli ingredienti che tipicamente vengono utilizzati per farcire questo rotolo di pasta sfoglia sono le mele condite con uvetta, pinoli e cannella. Per questa volta scegliamo di fare uno strudel salato tutto dedicato al Veneto, con due prodotti tipici de luogo che sono i funghi e il formaggio Asiago.
Il formaggio Asiago Dop è un formaggio a pasta dura che si produce sull'Altopiano di Asiago, in Veneto, negli stessi luoghi in cui si combattè la Prima Guerra Mondiale. Dolce e delicato, il sapore dell'Asiago è perfetto in tantissimi abbinamenti, perché non sovrasta gli altri sapori, ma non viene neanche coperto dal gusto deciso degli alimenti con cui sta bene, come i funghi oppure lo speck.
Vuoi preparare la pasta sfoglia fatta in casa? Ti bastano i consigli dello chef Beppe Sardi, che ti insegna a prepararla in modo facile e veloce.

COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza frutta secca
  • senza uova
  • senza crostacei
  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 180 g di asiago a fette
  • 500 g di champignon (adatti anche finferli e chiodini)
  • 2 cucchiai d'olio extra vergine
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • peperoncino (facoltativo)
preparazione
  1. Pulire per prima cosa i funghi champignon: con un coltello eliminare la parte finale terrosa dal gambo; quindi sciacquarli, velocemente, con dell'acqua fredda e tagliarli a lamelle piuttosto sottili. In una padella, possibilmente anti-aderente, mettere 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, lo spicchio d'aglio tagliato e il mezzo peperoncino (facoltativo); lasciare imbiondire l'aglio quindi unire i funghi tagliati, il sale, il pepe e fare cuocere per 10 minuti a fiamma viva e senza coperchio.
  2. Spegnere il fuoco, unire il prezzemolo tritato, trasferire i funghi in una ciotola e lasciare raffreddare. Stendere la pasta sfoglia sulla placca del forno foderata con carta da forno, adagiare, su una metà della sfoglia, le fette di asiago e adagiarci sopra i funghi trifolati.
  3. Chiudete la sfoglia sovrapponendo la metà rimasta vuota, sigillate bene i bordi, premendo con le dita, formando una cornice. Praticare, con un coltello appuntito o con un paio di forbici, delle incisioni sulla superficie della pasta (per evitare che la sfoglia si inumidisca eccessivamente perdendo così croccantezza) e infornare, in forno caldo a 200°C, per circa 25 minuti. Infine sfornare lo strudel di funghi e asiago e lasciare intiepidire prima di tagliare a fette e servire in tavola.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE