Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 10 minuti
  • 40 min
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Basso
  • Sardegna

Dopo aver preparato la ricetta con i moscardini all'insalata, lo chef Stefano De Gregorio, ha preparato una pasta con moscardini e caprino, utilizzando solo i tentacoli, prima saltati in padella con uno spicchio d'aglio e poi stufati insieme ad abbondanti cipolle rosse di Tropea. La fregola sarda è risottata nella stessa padella (un ottimo modo per ridurre il numero di stoviglie da lavare) e, a fine cottura, si manteca con un po' di caprino fresco. Due gli ingredienti tipici della Sardegna in questo piatto, che è il perfetto incontro tra mari e monti. La ricetta è facile da realizzare ed è un ottimo modo di valorizzare i tentacoli.

Il tocco dello chef?

Utilizzare, per cuocere la pasta, un brodo con le parti più coriacee del moscardino e il tallo della cipolla in aggiunta a sedano, carota e scalogno. 

Come cucinare i molluschi: totani, calamari e moscardini

I molluschi sono una prelibatezza da gustare ma necessitano di una cottura accurata per consumarli in tutta sicurezza. Ciò non vuol dire che bisogna stracuocerli, anzi. I molluschi necessitano una cottura breve perché altrimenti diventano stopposi e gommosi. La cottura breve, come nel caso dei moscardini ai due pomodori, rende le carni morbide e che sanno ancora di mare. In alternativa, per molte ricette tradizionali che prevedono la cottura in umido, i molluschi sono cotti per quaranta o cinquanta minuti a seconda della dimensione. È il caso del caciucco o della ghiotta di calamari, una ricca preparazione siciliana a base di salsa di pomodoro, sedano, capperi e olive. 

Fregola sarda con moscardini e caprino
Ingredienti
  • 280 g di fregola sarda
  • 300 g di tentacoli di moscardino
  • 80 g di caprino
  • Talli della cipolla 
  • 2 cipolle rosse di Tropea fresche (con il tallo)
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 costa di sedano
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 1 spicchio d'aglio
Procedimento
<p>Per preparare la fregola sarda con moscardini e caprino, è necessario avere il brodo di sedano, scalogno, il tallo della cipolla e la carota già pronto e in caldo. Dopodiché puoi procedere alla cottura dei tentacoli tagliati in dadolata. Rosola uno spicchio d'aglio in camicia in una padella con olio extravergine, toglilo e poi aggiungi i tentacoli di moscardino tagliati a cubetti e cuoci a fiamma moderata per 3-4 minuti</p>
<p>&nbsp;</p>
<p>&nbsp;</p>

Per preparare la fregola sarda con moscardini e caprino, è necessario avere il brodo di sedano, scalogno, il tallo della cipolla e la carota già pronto e in caldo. Dopodiché puoi procedere alla cottura dei tentacoli tagliati in dadolata. Rosola uno spicchio d'aglio in camicia in una padella con olio extravergine, toglilo e poi aggiungi i tentacoli di moscardino tagliati a cubetti e cuoci a fiamma moderata per 3-4 minuti

 

 

ricetta con moscardini

Successivamente, aggiungi le cipolle tagliate a sfogliette e rosola tutto a fiamma vivace per 6-7 minuti. Poi copri la padella e lascia appassire la cipolla e asciugare l'acqua di vegetazione

<p>Appassita la cipolla, risotta la fregola in padella a fiamma vivace per 2 minuti&nbsp;</p>

Appassita la cipolla, risotta la fregola in padella a fiamma vivace per 2 minuti 

primo piatto con moscardini

Aggiungi il brodo filtrato alla fregola ogni volta che ce n'è bisogno e fino a portarla a cottura

<p>Aggiungi il caprino a fuoco speno e manteca come fosse un risotto, poi servi con un po' di olio a crudo</p>

Aggiungi il caprino a fuoco speno e manteca come fosse un risotto, poi servi con un po' di olio a crudo

Mollusco mania