Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 20
  • 15
  • 4 pers.
Oggi, lo chef Stefano De Gregorio prepara una ricetta perfetta per fare da primo piatto nel menu del pranzo di Natale: una lasagna veloce con ragù che sarà davvero facile e veloce da fare. E se facile non è un aggettivo che vi sembra possa legarsi alle lasagne, leggete la ricetta e ripensateci.

Quando penso alla lasagna (o alle lasagne), immagino sempre un lavorino di precisione, di strati fatti di sfoglie che magicamente entrano perfette nella teglia da me scelta senza sovrapporsi. Immagino la bianca e candida besciamella mescolarsi con il ragù oleoso pieno di sugo e il Parmigiano Reggiano che unisce i due per sempre in un tenero abbraccio al riparo dal resto del mondo sotto la croccante crosticina che si forma proprio in cima. Ovviamente, non è MAI questo il caso. Le sfoglie mi si spaccano e la teglia non è mai della misura giusta; quando stendo la besciamella e il ragù viene sempre un lato della lasagna pesantissimo e l'altro quasi vuoto perché non sono neanche in grado di stendere gli ingredienti come si deve. Per non parlare di quella volta in cui l'ho infornata e poi sono uscita di casa senza ricordarmene.

Ma con questa ricetta non dovrò mai più preoccuparmi di questi problemi: sì, perché la lasagna è scomposta, nel senso che non ci sono strati, e il forno te lo dimentichi, sì, ma senza niente dentro, perché non ti serve proprio. In più, con il ragù a base di carne di vitello e i datterini gialli al posto della salsa di pomodoro, viene fuori una versione non solo velocissima, ma anche leggera. Da abbinare alla lasagna veloce va benissimo un vino rosso non troppo tannico, come un Bardolino, ad esempio.

Perfetta per un menu di Natale: bis di primi con la lasagna veloce e i tortellini in brodo di finocchi, leggerissimi e tradizionali, poi tacchino e dolce con panettone e, in apertura, aperitivo con il panettone gastronimico. Meglio di così..

La ricetta della lasagna veloce

COME SI PREPARA?
ingredienti
Andiamo subito con gli ingredienti. Questi sono quelli per 4 persone:
  • 500 g (1 confezione) di sfoglie fresche per lasagne
  • 500 g di carne macinata di vitello
  • 200 g di parmigiano
  • 200 g di latte parzialmente scremato
  • 210 g di datterini gialli della Piana del Sele Sapori&Dintorni Conad
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 carota
  • 1 scalogno oppure una cipolla media
  • 1 costa di sedano
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b
preparazione
Procedimento:
  1. Fai una brunoise di sedano, carote e cipolla (taglialeli a cubettini piccoli) e falli rosolare in una casseruola con olio extravergine;
  2. Poi va aggiunta la carne macinata di vitello e fatta rosolare per 5/6 minuti e sfumata con il mezzo bicchiere di vino;
  3. Regolate di sale e pepe e aggiungete la confezione di datterino giallo.
  4. Continuate la cottura per 4/5 minuti e, nel frattempo, fate la besciamella leggera.
  5. In un'altra casseruola, sciogliete il parmigiano con il latte. Una volta sciolti, frullate il tutto e tenete da parte.
  6. In una pentola con abbondante acqua salata, mettere a cuocere le sfoglie fresche delle lasagne per un minuto e siete pronti per impiattare.
  7. L'impiattamento è semplicissimo: mettete le sfoglie a mo' di roselline in un piatto e conditele con la salsa e il ragù.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE