Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 10
  • 20
  • 4 pers.
Oggi, impari a cucinare la pasta e fagioli stregoni con prosciutto San Daniele Dop. Lo chef Stefano De Gregorio ha pensato a una sorta di rivisitazione della jota, zuppa tipica della cucina triestina a base di crauti, patate e fagioli. Arricchita dal prosciutto San Daniele Dop reso croccante in padella e aggiunto soltanto al momento di servire, questa pasta viene cucinata come se fosse un risotto, overo: aggiungendo mano a mano mestoli di brodo vegetale fatto in casa fino a cottura completa. Un metodo di cottura, questo, che permette di ottenere una pasta molto cremosa, ma leggera. Un accorgimento: se metti il sale nel brodo, non aggiungerne nella pasta durante la cottura e viceversa. 
Dolce e sapido, il prosciutto San Daniele Dop è un prodotto tipico del Friuli versatile in cucina, che qui trovi in una versione croccante che dà una nuova consistenza al piatto. Tagliato a striscioline, oppure lasciato a fette intere, se messo in padella sul fuoco perde la sua acqua e diventa croccante, come nella ricetta con asparagi e yogurt o in quella della polentina con filetto di baccalà o, ancora, in quella della crema di piselli con seppioline.
 
   
COME SI PREPARA?
ingredienti
Gli ingredienti per quattro persone sono:
  • 100g di fagioli stregoni S&D
  • 320g di pasta Ditalini o mischiata
  • 4 fette grandi di Prosciutto di San Daniele S&D
  • q.b. Sedano
  • q.b. Carote
  • q.b. Cipolle
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
preparazione
Procedimento per preparare pasta e fagioli con San Daniele Dop:
 
  1. Come prima cosa, prendi una bacinella, riempila d'acqua e metti a mollo i fagioli. Lasciali tutta la notte nell’acqua e poi cuocili in una pentola con acqua, cipolla e alloro.
  2. A parte, prendi una pentola, riempila di acqua e verdure di stagione e fai cuocere per preparare un brodo vegetale. 
  3. Dopodiché, prepara un fondo tritando carote, sedano e cipolla e olio extravergine, fai rosolare per qualche minuto, poi aggiungi i fagioli e la pasta, allunga con dei mestoli di brodo e cuoci il tutto come se fosse un risotto.
  4. Infine, trita il prosciutto crudo, tostalo in padella e mettilo sopra al piatto prima di servirlo.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE