Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 10
  • 30
  • 1 pers.
  • Media
  • Basso
 
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza frutta secca
  • senza uova
  • senza crostacei
Per i carciofi
  • 100 g di carciofi
  • 2 cucchiai di olio
  • maggiorana fresca
  • sale
  • 1/4 di cipolla bianca
  • 1 spicchio di aglio


Per il risotto
  • 80 g di riso carnaroli
  • 250 ml di brodo
  • pepe nero macinato fresco
  • sale
  • 10 g di burro
  • 1/3 di cipolla bianca
  • 15 g di parmigiano reggiano
preparazione
  1. Per preparare il risotto per prima cosa pulire i carciofi, tagliare in quattro i cuori dei carciofi, tritare poi l’aglio e la cipolla finemente e farli imbiondire in una padella antiaderente con l’olio. Aggiungere i cuori di carciofo e farli cuocere per circa 10-15 minuti a fuoco dolce, aggiungendo un mestolo di brodo vegetale. Se dovessero asciugarsi troppo, tritare la maggiorana, aggiungerla ai carciofi e tenere da parte in caldo.
  2. Fondere il burro nella pentola per il risotto, aggiungere il resto della cipolla sempre tritata finemente e, quando sarà imbiondita, versare il riso a pioggia, tostarlo per un paio di minuti, girando con un cucchiaio di legno e sfumare con il vino bianco. Aggiungere un paio di mestoli di brodo vegetale caldo e mescolare delicatamente in modo da non rompere i chicchi. A metà cottura aggiungere al risotto i carciofi e amalgamare bene mescolando. Aggiungere il brodo necessario (sempre un mestolo alla volta) e portare il riso a cottura.
  3. Da ultimo mantecare il riso a fiamma spenta con una noce di burro e il parmigiano grattugiato. Servire ben caldo. Per una presentazione più raffinata e curata, usare un coppa pasta e alternare uno strato di risotto e uno strato di carciofi preparati in precedenza.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE