Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 5 minuti
  • 15 minuti
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Basso
  • Sicilia

Ecco un secondo piatto tradizionale della cucina siciliana da preparare in meno di venti minuti per un risultato da vero chef. Alalunga in padella con capperi, pomodoro, olive verdi e nere, basilico e origano: la vera essenza della cucina mediterranea è tutta in un piatto che non ti complica la vita. Basta una sola padella in cui rosolare un po' di cipolla a rondelle, che è la base di questo sughetto. Poi si aggiunge il pomodoro, le olive e poi il filetto di alalunga che cuoce per meno di dieci minuti.  Capperi e aromi si aggiungono quasi alla fine per mantenere il gusto del piatto delicato. L'alalunga in padella è la soluzione che cercavi per portare a cena gusto, nutrimento e semplicità. 

Come cucinare il tonno alalunga

L'alalunga, conosciuta anche come tonno bianco, è una varietà di tonno considerata meno nobile rispetto alle altre ma sicuramente non è meno saporita. La particolarità è che le carni sono bianche al contrario del tonno tradizionale le cui carni sono di colore rosso sangue. Così come il tonno, l'alaunga è un pesce molto versatile in cucina. Tra le ricette più tipiche c'è l'alalunga con la cipollata, una preparazione semplice in cui il pesce è semplicemente lesso per poi essere servito con delle cipolle di Tropea in agrodolce. Buonissimo anche lo spezzatino di pesce alalunga preparato lessando patate e pesce nella stessa pentola con aglio, prezzemolo e pepe nero

Ricette con l'alalunga da non perdere:

Prova queste ricette sostituendo il tonno con l'alalunga:

 

 

 

 

Alalunga in padella alla mediterranea
Ingredienti
  • 600 g di filetti di alalunga
  • 300 ml di pomodori pelati
  • 12 olive nere
  • 12 olive verdi
  • una manciata di capperi
  • origano secco
  • basilico
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
Procedimento
  • Per preparare l'alalunga in padella, rosolare la cipolla tagliata a rondelle con un po' di olio extravergine per 3 minuti a fiamma viva
  • Poi coprire la padella col coperchio, abbassare la fiamma e lasciare appassire la cipolla per 5 minuti
  • Poi aggiungere il pomodoro schiacciato e cuocere per 10 minuti
  • Successivamente aggiungere le olive nere e verdi e i filetti di pesce e cuocere per 7 minuti
  • Infine, regolare di sale e pepe, aggiungere i capperi e cuocere per 3 minuti per amalgamare i sapori
  • Servire con foglie di basilico e origano secco e un giro di olio extra a crufo
Ricette siciliane tradizionali