Esci

Viniplus 2014

Preferiti
Condividi
alt
Presentata a Milano, presso l’Hotel The Westin Palace di Piazza Repubblica, la nona edizione della Guida ViniPlus che ha centrato, ancora una volta, il suo obiettivo: promuovere le eccellenze del patrimonio vitivinicolo lombardo attraverso una guida ragionata alle produzioni di qualità


Cresce l’immagine e il numero delle pagine della Guida Viniplus 2014 che quest’anno, per la prima volta, pubblica le etichette di tutti i vini recensiti e accoglie approfondite introduzioni alle diverse zone vitivinicole lombarde. Cresce anche per questa nona edizione il numero delle aziende partecipanti, che raggiungono, con 250 adesioni, il massimo storico.

Qualità è la parola chiave di questa edizione della  Guida Viniplus 2014, a conferma del trend che già si era registrato nelle ultime edizioni. La qualità è infatti diventata l’imperativo per molte aziende che oggi prediligono produzioni qualitativamente superiori per meglio soddisfare le richieste di tanti consumatori sempre più attenti e consapevoli.

Ogni azienda ha avuto la possibilità di sottoporre a giudizio al massimo 4 campioni di vino a propria scelta, accompagnati da un questionario con i dati tecnici attinenti alla vendemmia e alla vinificazione, dati riportati nella  Guida Viniplus 2014 nello spazio riservato ad ogni cantina.

Quattro sono state le giornate dedicate alle degustazioni. Le commissioni d’assaggio sono state composte da un numero minimo di cinque Degustatori AIS. Ognuno di questi ha degustato in uno spazio individualmente riservato ed ha compilato, in forma anonima, una scheda di valutazione a punteggio AIS dai cui risultati è derivata l’attribuzione delle Rose Camune.

Nel panorama delle pubblicazioni enologiche, la Guida Viniplus 2014 si conferma un unicum grazie alle sue peculiarità:

• dedicata esclusivamente ai vini lombardi;

• si pone come strumento di consultazione e mappa delle zone e delle denominazioni vitivinicole regionali sia per i professionisti del settore sia per il consumatore finale;

• le degustazioni sono effettuate esclusivamente da Sommelier Degustatori qualificati che partecipano al programma di formazione ed aggiornamento professionale predisposto ogni anno da AIS Lombardia;

• le degustazioni sono svolte completamente alla cieca e valutano i vini secondo l’esclusivo metodo AIS di analisi sensoriale.


La Guida Viniplus 2014 si inserisce nel più ampio programma di AIS Lombardia che ha come obiettivo la promozione del proprio territorio a livello enogastronomico, la formazione, la qualificazione e l’aggiornamento professionale della figura del Sommelier e la comunicazione del Bere Bene, Bere Responsabilmente.

La Guida Viniplus 2014 è scaricabile da App Store per essere consultata in qualsiasi istante attraverso iPhone, iPad e iPod Touch.


alt

Scopri alcune delle nostre ricette

Leggi anche...

Contenuti preferiti