Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Taglio alla giardiniera

Il taglio alla giardiniera delle verdure consiste nel tagliare le verdure singolarmente in modo da creare pezzetti di mezzo centimetro di spessore circa e di 2/3 centimetri di lughezza circa.

Il taglio alla giardiniera delle verdure consiste nel tagliare le verdure singolarmente in modo da creare pezzetti di mezzo centimetro di spessore circa e di 2/3 centimetri di lughezza circa. Per creare un buon taglio alla giardiniera tutte le verdure devono essere tagliate in modo omogeneo e uniforme.   

 

  1. Per tagliare alla giardiniera le verdure, prendere una carota. Con un coltello, un mandolino o un pelapatate, creare delle fettine da cui poi ricavare dei bastoncini di circa mezzo centimetro di spessore e 2/3 centimetri di lunghezza.
  2. Prendere una zucchina e tagliare la parte esterna verde. Tagliare a giardiniera i bastoncini di zucchina di circa mezzo centimetro di spessore e 2/3 centimetri di lunghezza. Tagliare la patata a fettine da cui poi ricavare dei bastoncini delle dimensioni giuste.
  3. Tagliare il peperone a fettine da cui poi ricavare dei bastoncini delle dimensioni giuste. Per fare un buon taglio alla giardiniera è importante che le verdure siano tagliate tutte della stessa dimensione: mezzo centimetro di spessore circa e di 2/3 centimetri di lughezza circa.

    Il video corso di cucina per imparare come tagliare alla giardiniera è stato proposto dallo chef Giuseppe Sardi.

SCOPRIRE CON SAPORIE