Come tritare il prezzemolo

Video corso di cucina per preparare il trito di prezzemolo, utile per la stragrande maggioranza di ricette, praticamente ingrediente e decorazione immancabile.

  • prezzemolo fresco

un coltello tranciante e un piano di lavoro da cucina

  1. Prendiamo il nostro bel mazzo di prezzemolo fresco, ammucchiamolo tutto in modo tale da rimanere racchiuso in una mano, iniziamo a tritarlo con il coltello.
  2. Avremo, dopo una prima tagliata, ottenuto un trito abbastanza grossolano. Continuiamo a tritare sempre utilizzando la stessa tecnica, tenendo il prezzemolo ammucchiato vicino alla lama mentre taglia. Avremo ottenuto alla fine un trito finissimo.
  3. Procediamo adagiando il nostro trito finissimo all'interno di un tovagliolo di stoffa, creiamo un fagotto e passiamolo sotto acqua corrente.
  4. Una volta lavato bene, strizziamo il panno di stoffa il più possibile, con il prezzemolo ancora all'interno, in questo modo andiamo a eliminare completamente l'acqua, in modo tale da bloccare il processo di fermentazione attivo nel prezzemolo umido.
  5. Il prezzemolo perfettamente strizzato è adesso pronto per le nostre ricette, potrà essere conservato adesso per alcuni giorni senza problemi.

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei

Scuola cucina

Sigla.com - Internet Partner