Insalata di asparagi con vermicelli fritti

Insalata di asparagi con vermicelli fritti
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

"Chi ben comincia è a metà dell'opera" recita così un noto detto della tradizione popolare italiana e il nostro food blogger Alfredo Iannaccone ne fa tesoro. Con la ricetta per l'insalata di asparagi con vermicelli fritti, Alfredo propone un aperitivo creativo e gustoso: i vermicelli fritti assumono la consistenza e il sapore di un pane caldo e croccante, e il basilico diventa la base di una salsina piccante e profumata per stupire i propri ospiti già dalle prime portate. 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 30 min . Tempo di preparazione: 50 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Alta . Calorie: Medio . Prezzo: Alto

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza crostacei Senza crostacei
Per i nastrini di asparago:
  • 300 g di asparagi violetto di Albenga presidio Slow Food
  • 100 g di pomodori Cuore di Bue di Albenga
  • 300 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna

Per il crudo di asparagina:
  • 300 g di asparagi selvatici
  • 2 cucchiai di aceto di Barbaresco

Per il dressing dell'asparago:
  • 2 cucchiaini di aceto di mele Renette del Piemonte aromatizzato al lampone

Per il vermicello di Gragnano:
  • 300 ml di acqua
  • 100 g di vermicelli trafilati al bronzo
  • 300 ml di olio di riso

Per il pesto con basilico:
  • 20 foglie di basilico genovese
  • 10 foglie di basilico viola
  • kaffir lime
  • galanga fresca
  • lemon grass fresco
  • peperoncini verdi piccanti
  • pepe verde del Borneo
  • aglio rosso di Nubìa
  • spring onion (in alternativa lo scalogno)
  • 2 cucchiaini di succo di yuzu
  • 10 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  1. Per preparare l'insalata di asparagi con vermicelli fritti incidere i pomodori a croce, scottarli in acqua bollente non salata per 3 minuti e riporli subito in acqua ghiacciata.
  2. Successivamente pelare i pomodori e posarli su un colino, facendo pressione con un mestolo per ricavare delicatamente l'acqua; ripere l’operazione due volte.
  3. Scaldare l'acqua di pomodoro a bagnomaria e aggiungere lo zucchero per spegnerne l'acidità.
  4. Eliminare la parte più bassa e dura dall'asparago violetto, tagliare e tenere da parte le punte; nel frattempo portare a ebollizione l’acqua di pomodoro.
  5. Allontanare dal calore l’acqua di pomodoro, adagiare al suo interno gli asparagi e coprire la pentola con un coperchio. Lasciare il tutto in infusione per 2 minuti.
  6. Trascorso il tempo necessario, asciugare gli asparagi violetti, con una mandolina ricavarne dei riccioli e tagliare le punte a julienne.
  7. Lavare l'asparagina, farla scolare e massaggiarla con la punta delle dita intinte nell'aceto di barbaresco. Irrorare poi i nastrini di asparago violetto con gocce di aceto di mele al lampone e cuocere i vermicelli per 2 minuti in acqua non salata.
  8. Friggere i vermicelli per 1 minuto in olio di riso bollente finchè non diventano di un marrone chiaro.
  9. Lavorare al mortaio i due tipi di basilico con le foglie di kaffir (ammollate precedentemente in acqua fredda) unite ai granelli di pepe verde, la galanga, il lemon grass, i peperoncini verdi puliti dai semi, lo spring onion e l'aglio rosso.
  10. Portare il composto ottenuto in un mixer e frullare con la giusta quantità di olio extravergine di oliva fino a ottenre una salsina densa e non porosa; aggiungere alla fine il succo di yuzu.
  11. Disporre sul fondo del piatto il pesto piccante, adagiandoci sopra la salsina e i vermicelli croccanti e caldi. Aggiungere poi i due asparagi, i nastrini del violetto e il cruditè di quello selvatico. L'insalata di asparagi con vermicelli fritti è pronta per essere servita, buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner