Omelette di riso e piselli al profumo di erba cipollina

Omelette di riso e piselli al profumo di erba cipollina
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Creatività, semplicità, colore per una cena o un pranzo dove protagonisti sono i bambini. Con la ricetta dell'omelette di riso e piselli al profumo di erba cipollina il nostro food blogger Alfredo Iannaccone propone un modo diverso per presentare l'omelette, arricchita dalla bontà del formaggio parmigiano, dal profumo del pepe nero e dell'erba cipollina, e dalla dolcezza dei pisellini freschi. Ingredienti semplici per realizzare una cena o un pranzo speciale, che lascia il segno.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 20 min . Tempo di preparazione: 15 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
Per il riso:
  • 150 g di riso carnaroli
  • 250 g di pisellini freschi
  • 500 ml di acqua fredda
  • 3 g di sale doppio
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 20 g di parmigiano reggiano
  • pepe nero
  • 1 limone
  • 1 pezzetto di burro
Per l'omelette:
  • 4 uova freschissime
  • un pizzico di sale
  • un pezzetto di burro
Per la decorazione:
  • erba cipollina fresca
  1. Per preparare l'omelette di riso e piselli al profumo di erba cipollina sbucciare i pisellini freschi, cuocerli per 20 minuti a partire dall'ebollizione dell'acqua. Non salare l'acqua di cottura dei piselli ma aromatizzarla con qualche spicchio di limone.
  2. Cuocere il riso carnaroli, portarlo a 2/3 di cottura e completare la preparazione risottandolo in un brodo di acqua di piselli aggiungendo all'ultimo i pisellini. Quando il riso sarà cotto e all'onda, mantecare con burro e parmigiano.
  3. Sbattere poi le uova fresche con una frusta, senza lavorarle eccessivamente, e aggiungere un pizzico di sale e di pepe.
  4. Far sudare un pezzetto di burro in una padella antiaderente, e cominciare a far condensare le uova. Quando la base dell'omelette si sarà leggermente solidificata, girarla e cuocere dall'altro lato (avendo cura di tenere questa parte meno cotta della prima).
  5. Aggiungere dal lato meno cotto dell'omelette una cucchiaiata di riso e piselli e richiuderla a mezzaluna.
  6. Servire l'omelette di riso e piselli al profumo di erba cipollina caldissima, decorando con erba cipollina fresca. Buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner