Risotto allo zafferano alla maniera di Gadda

Risotto allo zafferano alla maniera di Gadda
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Il procedimento per preparare un perfetto risotto allo zafferano?
Lo ha raccontato l'ingegnere, scrittore e poeta italiano Carlo Emilio Gadda (1893-1973), dedicando un intero articolo a questo piatto tradizionale sulla rivista Il gatto selvatico.

La foodblogger Francesca Rizzo e lo chef Beppe Sardi, hanno realizzato insieme il risotto allo zafferano, seguendo il procedimento suggerito da Carlo Emilio Gadda. Saranno riusciti a ottenere un risotto allo zafferano perfetto? Scopritelo guardando la video ricetta...

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 20 min . Tempo di preparazione: 50 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 500 g di riso Carnaroli
  • 1 l di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di zafferano
  • 2 cucchiai di midollo di bue
  • 2 cipollotti
  • 100 g di burro
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • sale
  1. Per preparare il risotto allo zafferano, cominciare con la preparazione del brodo vegetale, seguendo il video corso di cucina “Come preparare il brodo vegetale”. Dividere il brodo ottenuto in due pentole e, in una delle due, sciogliere i pistilli di zafferano.
  2. In una padella far sciogliere il burro, successivamente tritare finemente i cipollotti e aggiungerli in padella insieme al burro.
  3. Tostare il riso in padella insieme al burro e ai cipollotti tritati. Una volta che il riso sarà ben caldo, sfumare con il vino rosso. Far evaporare il vino completamente.
  4. Con l’aiuto di un mestolo, aggiungere in padella poco alla volta il brodo vegetale con lo zafferano, fino a quando il riso non risulterà leggermente coperto.
  5. Aggiungere in padella il midollo, un pizzico di sale e mantecare il risotto allo zafferano con un po’ di burro.
  6. Impiattare il risotto allo zafferano in un piatto fondo e guarnirlo a piacere. Buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner