Tortelli maremmani

I tortelli maremmani sono un pregiato formato di pasta realizzato con un ripieno a base di ingredienti semplici. La ricetta classica si prepara con ricotta e spinaci. Conosciamo tutte le curiosità su questo prodotto tipico toscano con un identikit.
 
ORIGINI
Il tortello o “ritortello” ha origini molto antiche. Il nome starebbe a indicare l’uso di ripiegare la pasta su sé stessa. Sarebbe nato dalla necessità delle massaie di unire il pranzo e la cena per una famiglia numerosa. L’obiettivo era quello di riuscire a saziare tutti nel modo più completo e nutriente possibile e per fare ciò si utilizzavano gli ingredienti poveri che si avevano a disposizione: uova, verdura, farina, strutto, pancetta, coniglio e prosciutto. I tortelli maremmani, in particolare, vengono preparati con un ripieno di ricotta e spinaci.
 
PRODUZIONE

Questo formato di pasta viene prodotto sia in Maremma, da cui prende il nome, sia in tutta la provincia di Grosseto. Per ottenere i tortelli è necessario tagliare l’impasto a strisce piuttosto larghe in modo da poterlo richiudere su sé stesso una volta aggiunto il ripieno.
 
CARATTERISTICHE
I tortelli maremmani sono costituiti da un impasto di semola di grano duro all’uovo e sono arricchiti da un ripieno di ricotta e spinaci. La forma di questa pasta è quadrata e la sua dimensione è addirittura superiore a quella dei ravioli.
 

UTILIZZO IN CUCINA
Per apprezzare appieno i tortelli maremmani vi consigliamo di servirli con un ragù di carne o salsiccia o con burro e salvia.
 
FIERE E SAGRE

Ogni anno a Roselle Terme (GR) si tiene la Sagra del Tortello Maremmano, una manifestazione che ha l’obiettivo di far conoscere e degustare questo tipico formato di pasta toscano.

Il tortelli maremmani si trovano anche nella linea Sapori&Dintorni Conad.

Itinerari

Sigla.com - Internet Partner