Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 40
  • 50
  • 4 pers.
  • Media
  • Medio

Oggi, insieme al nostro chef, impari a preparare un piatto caldo, confortante ma leggero: i carciofi ripieni di riso con menta fresca tritata. Per questa ricetta è importante utilizzare la mammola romana, ovvero il carciofo tipico del Lazio, perché sono i più teneri e non hanno né spine né barba, risultando così molto più adatti da cucinare. Perfetti anche per fare i classici carciofi fritti alla giudia, segui i nostri consigli per consigli per cucinarli.
Innanzitutto, non togliere troppe foglie esterne e poi lascia un bel pezzo di gambo: del carciofo romanesco si mangia tutto. Se vuoi puoi inserire un passaggio in più nella tua ricetta e marinare i carciofi in acqua e limone. In questo modo, inoltre, le foglie rimangono belle chiare e non si anneriscono con la cottura in forno.

COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza glutine
  • senza frutta secca
  • senza crostacei
Ingredienti per quattro persone:
  • 4 carciofi (tipo mammola)
  • 4 cucchiai di riso Arborio
  • 1/2 cucchiaio di menta fresca tritata
  • 1 cipollotto
  • 1 cucchiaio di vino bianco secco
  • 1 limone
  • 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
preparazione
Procedimento:
  1. Fare appassire il cipollotto tritato finemente con 1 cucchiaio d’olio per pochi minuti, senza farlo colorire. Versare il riso, sfumare con il vino bianco e aggiungere qualche cucchiaio d’acqua e un pizzico di sale. Portare quindi a cottura aggiungendo, se necessario, altra acqua.
  2. Pulire bene i carciofi dalle foglie esterne più dure e dalle barbe interne, lasciandoli interi, in modo da ottenere dei cuori. Immergere poi i carciofi in acqua acidulata con il succo del limone, in modo che non anneriscano.
  3. Riempire i cuori di carciofo con il riso, insaporito con la menta tritata. In una casseruola con 2 cucchiai d’olio, cuocere i carciofi ripieni coperti per 15 minuti, aggiungendo poca acqua e insaporendo alla fine con sale e pepe.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE