Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 30
  • 60
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Medio
Ecco a voi un piatto semplice e gustosissimo: la pizza fritta con pomodorini e coppa piacentina, proposta dal nostro chef Salvatore Perrone, può essere servita come stuzzicante antipasto ma è perfetta anche per una merenda sostanziosa. L'ingrediente principe è la coppa piacentina con la sua celebre dolcezza... un trionfo di sapore e qualità.
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • 200 g di acqua
  • 450 g di farina
  • 6 g di lievito di birra
  • 12 pomodorini ciliegini
  • timo
  • aglio
  • 150 g di coppa piacentina Sapori&Dintorni Conad
  • olio extravergine d’oliva Dop Sapori&Dintorni Conad
  • sale fino
  • sale grosso
  • zucchero di canna
preparazione
Per preparare la pizza fritta con pomodorini e coppa piacentina, in primo luogo tagliare a metà i pomodorini ciliegini e adagiarli su una placca da forno rivestita con l'apposita carta. Cospargere i pomodorini di sale grosso e zucchero di canna, aggiungere qualche rametto di timo e un pezzetto d'aglio e infine irrorare con un filo d'olio extravergine d'oliva. Infornare i pomodorini e cuocerli a 130 °C per un'ora circa.

Per preparare la pizza fritta con pomodorini e coppa piacentina, in primo luogo tagliare a metà i pomodorini ciliegini e adagiarli su una placca da forno rivestita con l'apposita carta. Cospargere i pomodorini di sale grosso e zucchero di canna, aggiungere qualche rametto di timo e un pezzetto d'aglio e infine irrorare con un filo d'olio extravergine d'oliva. Infornare i pomodorini e cuocerli a 130 °C per un'ora circa.

Versare l'acqua tiepida in una planetaria. Aggiungere all'acqua il lievito di birra, la farina e il sale fino. Impastare con la planetaria, quindi lavorare con le mani il composto ottenuto per una decina di minuti, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Versare l'acqua tiepida in una planetaria. Aggiungere all'acqua il lievito di birra, la farina e il sale fino. Impastare con la planetaria, quindi lavorare con le mani il composto ottenuto per una decina di minuti, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Adagiare l'impasto in un contenitore e coprirlo con la pellicola alimentare (in alternativa, anziché coprirlo con la pellicola, ungerlo con l'olio extravergine d'oliva). Lasciar riposare l'impasto in un luogo caldo, in cucina, per un paio d'ore.

Adagiare l'impasto in un contenitore e coprirlo con la pellicola alimentare (in alternativa, anziché coprirlo con la pellicola, ungerlo con l'olio extravergine d'oliva). Lasciar riposare l'impasto in un luogo caldo, in cucina, per un paio d'ore.

Trascorse due ore, la pasta è lievitata. Mettere una pentola antiaderente sul fornello e, una volta che si è scaldata, cospargerla di olio extravergine d'oliva. Tagliare la pasta in pezzi e allargarli con le mani.

Trascorse due ore, la pasta è lievitata. Mettere una pentola antiaderente sul fornello e, una volta che si è scaldata, cospargerla di olio extravergine d'oliva. Tagliare la pasta in pezzi e allargarli con le mani.

Quando l'olio è caldo, mettere i pezzi di pasta in padella. Friggerli per 2/3 minuti, girandoli solo una volta quando il primo lato è ben rosolato.

Quando l'olio è caldo, mettere i pezzi di pasta in padella. Friggerli per 2/3 minuti, girandoli solo una volta quando il primo lato è ben rosolato.

Trasferire i pezzi di pizza prima sulla carta assorbente e poi sul piatto. Guarnirli con i pomodorini e la coppa e decorarli con un rametto di timo. Ecco la pizza fritta con pomodorini e coppa piacentina pronta da gustare... il successo è assicurato!

Trasferire i pezzi di pizza prima sulla carta assorbente e poi sul piatto. Guarnirli con i pomodorini e la coppa e decorarli con un rametto di timo. Ecco la pizza fritta con pomodorini e coppa piacentina pronta da gustare... il successo è assicurato!

SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE