Esci

Scampi, panzanella e gazpacho di pomodoro

Preferiti
Condividi
Video loading placeholder

Ricetta di

Chef Luigi Pomata

Panzanella con scampi scottati e gazpacho di pomodoro al gin, ecco una ricetta di pesce facile per un antipasto di Natale che ci insegna a preparare lo chef Luigi Pomata. Il gazpacho è facilissimo da pre...

  • 15 min
  • 3 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

  • 8 scampi grandi surgelati Sapori&Idee
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Per il gazpacho:

  • 500 g di polpa di pomodoro
  • 1/8 di peperone rosso
  • 20 g di polpa di zenzero fresco
  • 2 cucchiaini di gin

Per la panzanella:

  • 100 g di pomodori ramati
  • 1 costa di sedano 
  • 1/2 cetriolo
  • 2 petali di cipolla di Tropea
  • 20 g di carota
  • 100 g di pane per toast
  • 10 g di basilico
  • 2 rami di coriandolo fresco
  • Aceto q.b.
  • 3 g di sale
Not given

Step 1

Per il gazpacho, frullare tutti gli ingredienti indicati nella lista, aggiustare di sale, setacciare con un colino e tenere da parte.

Not given

Step 2

Per la panzanella, tagliare il pane a cubetti e tostarlo in forno o in una padella per renderlo croccante.

Not given

Step 3

Dopodiché, sbollentare i pomodori per qualche secondo, privarli di pelle e dei semi e tagliarli a cubetti.

Not given

Step 4

Tagliare a cubetti anche tutte le altre verdure, metterle in una boule, poi mescolarle con un trito di erbe e condire con sale e pepe.

Not given

Step 5

A questo punto, privare gli scampi di carapace e budello e scottarli in padella per 1 minuto. Poi condirli con olio e sale. Servire la panzanella con sopra gli scampi e il gazpacho.

Salva ricetta

Scampi, panzanella e gazpacho di pomodoro

Panzanella con scampi scottati e gazpacho di pomodoro al gin, ecco una ricetta di pesce facile per un antipasto di Natale che ci insegna a preparare lo chef Luigi Pomata. Il gazpacho è facilissimo da preprare, basta frullare gli ingredienti della lista e setacciarli. La panzanella è ancora più semplice, basta tagliare sia il pane che le verdure a cubetti, tostare il pane e condire le verdure per unirle in tanti cubetti di bontà. Gli scampi andranno semplicemente privati del carapace, delle teste e del budello per poi scottarli in padella giusto due minuti. Insomma, impossibile sbagliare e il risultato è assicurato. 

Cosa fare con i carapaci degli scampi

Non buttate via i carapaci dei gamberi! Usateli per fare un brodo di pesce seguendo la ricetta dello chef:

  1. Fate scaldare dell'olio con aglio e prezzemolo in una casseruola dai bordi alti;
  2. Poi aggiungete i carapaci e fateli tostare a fiamma medio alta;
  3. Dopo ancora, aggiungete un litro di acqua in ghiaccio. Lo shock termico estrapolerà ancora meglio il sapore dei carapaci;
  4. Lasciate cuocere finché non sobbollirà per circa una mezz'ora;
  5. Dopodiché, filtrate il composto e usatelo per fare un risotto o risottare la pasta.

La panzanella, idee e ricette

Preparazione tipica di tutto il centro e sud Italia, la panzanella è una tipica ricetta di recupero che ci insegna a riutilizzare il pane raffermo. Tagliato a cubetti e tostato in forno o in padella, il pane viene mescolato a verdure come cipolla rossa, cetrioli, pomodori e carote; ma basta scegliere verdure di stagione per renderla perfetta. 

La panzanella può essere servita insieme a una tartare, come nella ricetta della tartare di tonno con panzanella e pistacchi,  può essere preparata anche con le friselle come nella versione salentina o servita in una zuppetta di burrata e mandorle. È un piatto che lascia spazio alla creatività e si adatta quindi a tutte le esigenze.

Contenuti preferiti