Esci

Tarte tatin ai pomodorini e pasta fillo

Preferiti
Condividi
Tarte tatin ai pomodorini e pasta fillo

La classica tarte tatin è un dolce buonissimo e di grande effetto a base di...

  • 10 min
  • 15 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

Ingredienti per la tarte tatin ai pomodorini:

  • 1 confezione di pasta fillo
  • 400g di pomodorini ciliegini
  • 1 cucchiaio di senape
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 20g di burro
  • 1 spicchio d'aglio
  • basilico
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale e pepe

Procedimento

Not given

Step 1

  • Stendete la pasta fillo sul piano di lavoro e poi nella teglia
Not given

Step 2

  • Spalmate la pasta fillo con la senape
Not given

Step 3

  • Tagliate i pomodorini ciliegini a metà
Not given

Step 4

  • Tritate l'erba cipollina
Not given

Step 5

  • Farcite la torta salata con i pomodorini
Not given

Step 6

  • Infornate la tarte tatin di pomodorini in forno già caldo
Salva ricetta

Approfondisci

La classica tarte tatin è un dolce buonissimo e di grande effetto a base di mele e pasta sfoglia. Quello che non tutti sanno è che la tarte tatin si può preparare anche salata. Oggi impariamo a preparare proprio una versione salata della tarte tatin preparata dal nostro chef Massimo Spallino. Questa tarte tatin è un ottimo antipasto semplice e veloce con cui fare un'ottima figura per una cena con amici o per una merenda salata, anche per un picnic. Si tratta di una tarte tatin ai pomodorini ciliegini con un profumo di senape e una base di pasta fillo. Vediamo insieme come preparare questa tarte tatin salata di pomodorini. 

Cos'è la pasta fillo

La pasta fillo è una specie di sfoglia ma molto più sottile. Sottile come un foglio di carta. La pasta fillo ha origini mediorientali ed è arrivata nelle cucine occidentali soltanto negli ultimi anni. La pasta fillo è più leggera e croccante della pasta sfoglia ma soprattutto la pasta fillo è priva di grassi. Si può usare per preparare sia piatti dolci che salati. E noi la utilizziamo come base per la nostra tarte tatin. La pasta fillo è formata da tanti fogli sovrapposti. È un po' difficile da lavorare perchè è davvero delicata. Il consiglio è di non lasciare mai i fogli di pasta fillo scoperti durante la lavorazione. Se i fogli diventano secchi risulterà impossibile poi usarli per lavorarli in cucina. Con la pasta filo potete preparare la baklava con i pistacchi o il cestino di parmigiana scomposta

Come preparare la pasta fillo in casa

Il consiglio è di comprare la pasta fillo già pronta almeno per le prime volte. Essendo un prodotto già difficile da maneggiare è meglio averlo già pronto. Se volete provare a preparare la pasta fillo in casa dovrete fare un impasto con acqua calda, farina, olio e sale. Preparate un panetto con questi ingredienti e lasciatelo riposare almeno per un paio d'ore. Non usatelo prima di questo tempo di riposo perchè rischieresti di strappare la pasta. Una volta che l'impasto della pasta fillo avrà riposato dovrete suddividerlo in palline uguali che dovrete tirare con il matterello o la macchina della pasta. È importante ottenere delle sfoglie praticamente trasparenti quando preparate la pasta fillo. Stendete le sfoglie e sovrapponetele ma cospargendole con farina di riso. Sigillate le sfoglie con della pellicola in modo che poi siano utilizzabili senza che risultino troppo secche e mettetele in frigorifero o in congelatore. 

Contenuti preferiti