Esci

Torta di bietole alla ligure: la ricetta genovese

Preferiti
Condividi
Torta di bietole alla ligure: la ricetta genovese

La Liguria, terra di mare, montagna, olio extravergine di oliva, è famosa anche per focacce e torte salate. T...

  • 20 min
  • 25 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

Per la pasta:

Per il ripieno:

  • 500 g bietole fresche
  • 500 g prescinseua o ricotta
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • olio evo
  • sale
  • pepe
Not given

Step 1

Per preparare la pasta, in una boule mettere farina, acqua, olio e sale. Impastare per una decina di minuti energicamente, poi preparare un panetto e lasciarlo riposare mezz’ora in frigo ricoperto da pellicola. 

Not given

Step 2

Sbollentare le bietole in una pentola con acqua salata, raffreddare in acqua e ghiaccio.

Not given

Step 3

Strizzare bene e sminuzzare con un coltello ben affilato. 

Not given

Step 4

Mettere in una boule insieme al formaggio. Aggiungere sale, pepe, un filo d’olio, un paio di cucchiai di parmigiano. Mischiare il tutto e tenere da parte. 

Not given

Step 5

Riprendere l'impasto dividerlo in due e stenderlo con un matterello in due dischi sottili. Rivestire una tortiera precedentemente unta con olio o con carta forno con il primo disco. Farcire con l’impasto. Stendere secondo disco e chiudere bene sui bordi. Ungere con acqua e olio, fare dei buchini sulla superficie e cuocere in forno a 180°C per 35 minuti.

 

Salva ricetta

Approfondimenti

La Liguria, terra di mare, montagna, olio extravergine di oliva, è famosa anche per focacce e torte salate. Tra queste, oggi vi proponiamo la torta di bietole alla ligure, conosciuta meglio come torta di bietole genovese, è una torta salata senza lievito vegetariana tipica di tutta la cucina ligure, ma in particolar modo di quella genovese. Esempio perfetto dello street food genovese, ottima da gustare in qualsiasi situazione, la turta de gee, come viene chiamata a Genova, è perfetta per diversi momenti della giornata: a colazione, come spuntino a metà mattinata o come aperitivo. Che sia accompagnata da una birretta o oppure da un bicchiere di vino bianco, l'importante è consumarla un po’ riposata, è ottima anche fredda perché mantiene perfettamente la sua fragranza. 

Altre torte salate da non perdere

Torta di bietole alla ligure: come prepararla 

Prevede una base di pasta matta, un impasto preparato con due tipi di farina, sale e, come per la rinomata focaccia, abbondante olio di oliva. Il ripieno è una vera delizia, a base di bietole appena sbollentate, mescolate a Parmigiano Reggiano, sale, pepe e la prescinsêua, un formaggio tipico genovese dalla consistenza a metà tra yogurt e ricotta. Se non la trovate dal commerciante di zona, sostituitela mescolando ricotta e yogurt greco in percentuali, rispettivamente, di 30 e 70%.

Come preparare la pasta matta perfetta 

Simile alla pasta brisèe la pasta matta è un impasto a base di acqua, farina e olio extravergine, ideale per preparare pizze e torte salate, ma anche i famosi strudel. La ricetta è davvero essenziale e non si rischia praticamente nulla, visto che non bisogna farla lievitare. Ci vuole solo un po’ di olio di gomito e mezz’oretta di pazienza per far riposare l’impasto in frigorifero in modo che l’acqua penetri nei granelli di farina e l’impasto leghi perfettamente. Si può utilizzare per torte, focacce, ma anche per preparare delle ottime brioche, o focaccine senza lievito

Contenuti preferiti