Esci

Spaghetti con vongole e bottarga

Preferiti
Condividi
spaghetti-vongole-bottarga

Gli spaghetti con le vongole sono un classico della cucina italiana, amato per la sua semplicità e il suo sapore ricco di mare. Nella ricetta che vi proponiamo oggi, lo chef ha aggiunto un tocco di raffinatezza in più...

  • 60 min
  • 25 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

  • 320 g spaghetti Sapori & Idee Conad
  • 1 kg di vongole
  • 1 spicchio di aglio
  • Prezzemolo q.b.
  • Bottarga q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Peperoncino fresco q.b.
Not given

Step 1

Dopo aver fatto spurgare le vongole in acqua salata, metterle in una padella con olio, uno spicchio di aglio, del peperoncino fresco, i gambi del prezzemolo e un mestolo di acqua calda. Chiudere con coperchio e cuocere finché tutte le vongole non saranno aperte. 

Not given

Step 2

Una volta che le vongole sono aperte le tolgo dalla pentola e filtro il liquido di cottura che tengo da parte. 

Not given

Step 3

In una pentola con acqua bollente salata cuocere gli spaghetti, nel mentre sgusciare qualche vongola. 

Not given

Step 4

Quando la pasta è arrivata a metà cottura, trasferirli in una padella con le vongole sgusciate, un po’ d’olio, un altro spicchio di aglio in camicia e il liquido di cottura delle vongole precedentemente filtrato.

Not given

Step 5

Poi togliere lo spicchio di aglio e portare a termine la cottura, aggiungendo eventualmente dell’acqua di cottura della pasta. Mantecare con un po’ d’olio e abbondante bottarga e servire con prezzemolo tritato e le vongole con il guscio.

Salva ricetta

Approfondimenti

Gli spaghetti con le vongole sono un classico della cucina italiana, amato per la sua semplicità e il suo sapore ricco di mare. Nella ricetta che vi proponiamo oggi, lo chef ha aggiunto un tocco di raffinatezza in più: un’abbondante spolverata di bottarga per arricchire ulteriormente l’intensità del sapore.

Cos’è la bottarga e come utilizzarla

La bottarga, conosciuta come il caviale del Mediterraneo, è costituita da uova di muggine o tonno salate ed essiccate, e il suo utilizzo in questa ricetta eleva il piatto a un livello superiore di raffinatezza.

La bottarga si usa principalmente nei primi piatti, con spaghetti e linguine, e si grattugia sulla pasta subito prima di servirla. Perché inizi già a dare sapore, ne basta molto poca, ma c’è a chi piace abbondare, un po’ come con il tartufo. La bottarga, però, non si abbina magnificamente soltanto ai primi piatti di pasta.

Noi l’abbiamo provata in diverse ricette gourmet, abbinandola anche alla carne, alla fregola sarda, ai carciofi, al tataki di tonno e ai tagliolini all’uovo.

Come preparare gli spaghetti con le vongole e bottarga

L'uso di ingredienti freschi e di qualità è essenziale per ottenere il massimo da questa ricetta.

La prima cosa da fare è far spurgare le vongole, che devono essere lasciate a lungo nell’acqua salata in modo che rilascino la sabbia. Una volta pronte, le vongole vengono fatte aprire in padella con olio extravergine di oliva, uno spicchio d'aglio, peperoncino fresco e prezzemolo, insieme a un mestolo di acqua calda. Questo metodo permette di conservare tutto il sapore del mare nel liquido di cottura, che viene poi filtrato e messo da parte per essere riutilizzato.

Dopo aver tolto le vongole dalla padella, si cuociono gli spaghetti in acqua bollente salata fino a metà cottura, per poi terminare la cottura in padella. Il segreto per rendere la pasta alle vongole molto saporita è quello di riutilizzare l’acqua di cottura delle vongole, precedentemente filtrata, per terminare la cottura della pasta in padella.

La fase finale della preparazione prevede l'aggiunta delle vongole sgusciate e aperte, prezzemolo tritato e un filo di olio extravergine di oliva per amalgamare il tutto. Una volta impiattati, gli spaghetti vengono arricchiti con una generosa spolverata di bottarga, che aggiunge una nota di sapidità e un aroma inconfondibile.

Aggiorna o conferma i tuoi dati e vinci!


Scopri di più sul Concorso

Aggiornando accetti il regolamento e dichiari di aver preso visione dell'informativa privacy del concorso.

Aggiorna

Ricette preferite