Esci

Filetto di maiale, salsa di cachi e finocchio

  • 10 min
  • 35 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Oggi, insieme alla chef Catia Ciofo, impariamo a cucinare il filetto di maiale più buono della storia: filetto di maiale cotto al forno accompagnato con salsa di cachi e un insalata di finocchi e fagioli del Trasimeno.
La ricetta, facile da preparare, è perfetta per stupire i tuoi ospiti, è un  perfetto equilibrio di sapori e consistenze irresistibili. Per un pranzo o per una cena, non fa differenza, il filetto è uno di quegli ingredienti che non conosce confini, stagione e tempo. Il filetto è sempre il secondo piatto perfetto, immancabile in tutti i ristoranti nelle più o meno tradizionali ricette.
Ma veniamo a questa di ricetta: per esaltare al meglio la tenerezza del filetto di maiale, prima di cuocerlo è stato aromatizzato al rosmarino e poi bardato con abbondanti fette di guanciale, da cui si ricava anche la nota sapida. Questo serve ad ottenere una crosta croccante e saporita e una carne rimasta morbidissima e succosa. Il finocchio croccante rinfresca il piatto e pulisce la bocca, i fagioli del Trasimeno danno al piatto un tocco erbaceo e, a finire ed equilibrare tutti i sapori, c'è una salsa di cachi aromatizzata alla vaniglia. Dona al piatto una parte cremosa e un gusto dolcino che lo completa in tutte le nuanche di sapori.

Altre ricette con filetto

Ma intanto prova questi:

  1. Filetto di cervo, salsa ai mirtilli e purea di topinambur
  2. Controfiletto di cervo in salsa ai mirtilli
  3. Come si cucina il filetto al pepe verde
  4. Filetto di coniglio con sedano rapa, salsa all'aglio nero e polvere di funghi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Filetto di maiale al forno, la ricetta
ingredienti
  • 150 g di finocchio 
  • 1 filetto di maiale
  • Il succo di mezzo limone
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • un pizzico di vaniglia in polvere
  • 10 fette di guanciale
  • Aromi: rosmarino, salvia indispensabili
  • olio extravergine
  • sale
  • pepe
  • 150 g di fagioli già cotti 
Procedimento
Not given

Come prima  cosa bisogna riscaldare il forno a 160° e aromatizzare la carne: prendete le foglie di salvia e gli aghi di rosmarino e cospargete la carne massaggiando con olio e pepe. 

Not given

Dopodiché avvolgere la carne con le fette di guanciale su tutti i lati, non lasciate spazi vuoti

Not given

È il momento di soffriggere la carne, quindi, un filindo d'olio in padella e fatela rosolare bene su tutti i lati. Il guanciale dovrà risultare croccante 

Not given

A questo punto è il momento di mettere la carne in forno: 25 minuti a 160°

Not given

Frullate i fagioli del trasimeno che avete precedentemente cotto (semplicemente lessi e salati a cottura ultimata) con olio a filo, dovete ottenere una crema liscia e omogenea

Not given

A questo punto preparate la salsa di cachi: frullatene la polpa con il succo di limone e un pizzico di vaniglia, deve solo sentirsi nel retrogusto e non prevalere, quindi meglio non esagerare

Not given

Condite i finocchi con parte di fagioli che avete tenuto da parte con succo di limone, sale e olio  

Not given

SIamo pronti per l'impiattamento, tagliate il filetto con un coltello affilato e servite le fette con un cuchiaio di  crema di fagioli, la crema di cachi in parte e fagioli e finocchio dall'altra

Scopri le ultime ricette

Contenuti preferiti