Esci

Seitan alle erbe con maionese e latte di soia

  • 10 min
  • 50 min
  • 2 pers.
  • Media
Siate sinceri, avete mai provato il seitan? Io devo ammettere che sono sempre stata un pochino prevenuta in materia. Non è un alimento dall'aspetto particolarmente invitante, ma è sicuramente uno strumento estremamente versatile da utilizzare in cucina. Ma che cos'è esattamente il seitan? Il seitan è un alimento proteico di origine vegetale, ricco di proteine e povero di grassi, ricavato dal glutine del grano tenero e altri cereali. La ricetta originale prevede che il seitan venga ricavato estraendo il glutine dalla farina di frumento, poi lo si impasta, si lessa in acqua che viene di volta in volta insaporita con aromi vari, salsa di soia e alga kombu. L'aspetto è molto simile a quello della carne, per questo motivo viene impiegato moltissimo nella preparazione di ricette vegane, il sapore però è più delicato e la consistenza più morbida. La consistenza e il sapore variano ovviamente, e questa differenza si nota di più nei casi in cui il seitan venga prodotto artigianalmente o a livello industriale. Essendo privo di colesterolo è un ingrediente perfetto per ogni dieta: essendo composto principalmente da glutine l'unica controindicazione resta relativa ai soggetti celiaci. 

Che origini ha il seitan? Il seitan è un alimento tipico della tradizione culinaria giapponese e inizialmente si è diffuso con il nome di kofu, che significa letteralmente "glutine di grano". Sono stati dei monaci buddisti a creare questo alimento mentre a dargli il suo nome attuale è stato l'esperto di marcobiotica George Osawa che voleva indicare così un cibo "giusto" che sostituisse la carne, non inquinasse e fosse alla portata di tutti. Perchè come vi insegneremo in questa ricetta del seitan alle erbe con maionese, il seitan potete prepararlo anche a casa. 

Una volta che avrete avviato la vostra piccola produzione casalinga, come servire il seitan? Potete affettarlo e servirlo accompagnato ai carciofini sott'olio o accompagnato da una caponata di verdure. Puoi anche prepararlo con cumino e curry come in questa ricetta di seitan alla thailandese o, se preferite qualcosa di più classico, con questa ricetta di seitan con patate e funghi non potete sbagliare. 


COME SI PREPARA?
ingredienti
Ingredienti per la pasta di seitan:
  • 1 kg di farina tipo “0” oppure “ 00”
  • 600 g acqua

Ingredienti per il brodo di cottura: 

  • 2 l d'acqua
  • 10 g sale
  • 1 pezzo di alga kombu
  • 1 cm di ginger fresco (tagliato a rondelle)
  • 20 g salsa di soia
  • carote
  • sedano
  • aromi
preparazione
Procedimento:
  1. Impastare la farina insieme all'acqua fino a ottenere un composto morbido e omogeneo. Fare una palla e metterla in una bacinella piena di acqua del rubinetto. Lasciar riposare almeno 6/8 ore a temperatura ambiente.
  2. Togliere la palla dalla bacinella e iniziare a impastarla sotto un flusso moderato di acqua del rubinetto, in questo modo l'amido scivolerà via colorando di bianco l'acqua di risciacquo.
  3. Procedere con delicatezza fino a che il glutine si sarà concentrato e l'acqua sarà del suo colore naturale. Se l'operazione è stata effettuata nel modo giusto dovremo ottenere circa 450 g di pasta di seitan.
  4. Mettere tutti gli ingredienti che servono per preparare il brodo di seitan in una casseruola dal fondo spesso e far bollire per almeno 5 minuti prima di aggiungere il seitan.
  5. Formare un cilindro di forma regolare con la pasta di seitan. Rivestire con uno telo di cotone bianco e legare con l'apposito spago, facendo attenzione a non stringere troppo. Il seitan tenderà a espandersi durante la cottura.
  6. Far bollire il brodo e aggiungere il fagotto di seitan. Cuocere a fuoco moderato per 50 minuti tenendo il coperchio. Prima di lavorare il brodo, lasciar raffreddare il seitan.
  7. Condire con la maionese e il latte di seitan.
SCUOLA DI TECNICA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE

Contenuti preferiti