Esci

Cambio al vertice del Consorzio vini Colli Berici e Vicenza

Preferiti
Condividi
alt
Il quarantaseienne Silvio Dani succede ad Andrea Cantarella, sarà affiancato alla guida del Consorzio da Alberto Marchisio e Giancarlo Cavazza

Silvio Dani succede ad Andrea Cantarella come presidente del Consorzio vini Colli Berici e Vicenza. Cantarella, alla guida del Palazzo del Vino di Lonigo dal 2012, continuerà a far parte del Consiglio di Amministrazione. Il quarantaseienne Silvio Dani, gestore di un’azienda agricola con circa 10 ettari vitati a Sarego (VI), consigliere d'amministrazione di Collis e vicepresidente della Cantina Colli Berici, sarà affiancato alla guida del Consorzio da Alberto Marchisio, direttore della Cantina Colli Vicentini, e Giancarlo Cavazza, proprietario dell'azienda agricola Cavazza, che rivestiranno il ruolo di vicepresidente. Continua quindi il lavoro di tutela e valorizzazione del territorio, come spiega lo stesso Dani: “I Colli Berici hanno dimostrato di avere una straordinaria vocazione, in particolare per la produzione di vini rossi. Ora stiamo arrivando alla definizione di uvaggi caratteristici sui quali si concentrerà il nostro lavoro di promozione”. I dieci anni di esperienza maturati da Dani nel CdA del Consorzio daranno un contributo significativo al conseguimento di obiettivi importanti, primi fra tutti una maggior caratterizzazione delle produzioni DOC e un conseguente miglioramento della loro spendibilità sul mercato.

consorzio.bevidoc.it

di Simone Filoni

alt

Scopri alcune delle nostre ricette

Leggi anche...

Contenuti preferiti