Spaghetto aglio, olio, barbabietola e rafano

Spaghetto aglio, olio, barbabietola e rafano
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Linguine rosse come l'amore, un primo piatto per un menu di San Valentino afrodisiaco e particolare. Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, impari a preparare un magnifico piatto per una cena romantica a base di linguine con aglio e olio, colorati alla barbietola e conditi con una grattugiata di rafano. Con la cottura risottata impari un metodo di cottura della pasta che ti permette di colorarla con la crema di barbabietola e lasciarla cremosa e calda, con un sughetto fantastico che non si può non tirar su con una bella scarpetta. Tanto, oramai, scrivono di farlo persino sui menu dei ristoranti più eleganti. Con questo primo piatto, prosegui - dopo un antipasto di ostriche con tartare di fassona - un fantastico di menu di San Valentino per due che non ti deluderà! E per secondo prepara un filetto di salmone con zucca al wasabi, verdurine e croccante di olive taggiasche e un dolce soprendente e particolare a base di Melanzana al cioccolato, caffè e nocciole. Perfette per questo tipo di preparazione sono le linguine, ma anche gli spaghetti alla chitarra, prodotto tipico abruzzese versatile e buonissimo.

Le linguine

Nascono condite con abbondanti panna e parmigiano, sono le linguine, un tipo di pasta lunga a base di semola di grano duro. La loro forma è leggermente diversa da quella degli spaghetti (ma nel piatto cambia tutto), perché sono lunghe, ma piatte, come le bavette e le trenette e, infatti, appartengono alla stessa famiglia.
Originarie di Genova, le linguine si condiscono con il condimento classico della Liguria: il pesto di basilico alla genovese a cui vengono aggiunti, alle volte, patate e fagiolini oppure pinoli interi tostati. Allora, il sugo classico delle linguine è quello ligure del pesto alla genovese. Se gli si vuole dare una nota di sapore in più, lo si può preparare con ricotta e olive taggische. Le linguine stanno benissimo anche con i salumi in versione croccante, come la coppa piacentina o la mortadella. Fantastiche sono nella ricetta con grana padano e mortadella croccante e in quelle con la coppa piacentina. Per un abbinamento con il pesce, prova le linguine con vongole, caffè e zeste di limone.

Ingredienti per 4 persone  :
  • 320 g di linguine Sapori&Dintorni
  • 140 g di barbabietola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 g di rafano
  • Peperoncino in polvere
  • Barbabietola in polvere
  • Timo fresco
  • Olio Extra Vergine di oliva
  • Sale
Preparazione per gli spaghetti aglio, olio, barbabietola e farro:
  1. In una padella, aggiungere, olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio in camicia e del peperoncino Far rosolare per qualche minuto a fiamma bassa, aggiungere dei rametti di timo e due cucchiai di acqua calda.
  2. Frullare le barbabietole con un filo d’olio e un po’ di rafano grattugiato. Regolare di sal e passare il composto a un setaccio.
  3. In una pentola con abbondante acqua salata, cucinare gli spaghetti per metà del tempo indicato sulla confezione, poi scolarli e aggiungerli alla padella dopo aver tolto tutti gli odori. Aggiungere subito anche la crema di barbabietola e ultimare la cottura.
  4. Mantecare alla fine a fuoco spento con olio extra vergine di oliva.
  5. Impiattare e aggiungere peperoncino e barbabietola in polvere e una grattugiata di rafano fresco.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone persone
Sigla.com - Internet Partner