Ostriche in tempura con maionese al lime

Ostriche in tempura con maionese al lime
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Se in occasione di un evento speciale o di una serata mondana volete stupire i vostri ospiti, provate queste ostriche in tempura con maionese al lime partorite dall’inesauribile fantasia del food blogger Alfredo Iannaccone. Tuffate nel tempura e cotte per pochi secondi nell’olio bollente, le ostriche delle acque francesi non perdono il loro gusto particolare e vincente. L’esplosività e la freschezza di una maionese al lime regalano sapidità e una nota di acidità al piatto. Il tocco finale è dato dall’eccezionale pistacchio verde di Bronte. Un antipasto inedito e inebriante, che lascerà il segno.

Dettagli ricetta

. Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Alto

Intolleranze

Senza lattosio Senza lattosio
Senza crostacei Senza crostacei
Per le ostriche in tempura:
  • 10 ostriche freschissime della Normandia
  • 4 cucchiai di farina di riso
  • 4 cucchiai di farina tipo 1
  • 1 cucchiaio di albume in polvere pastorizzato
  • 100 ml di acqua minerale gasata freddissima
  • ghiaccio
  • 100 ml di acqua di mare depurata per uso alimentare
  • 500 ml di olio di semi di mais biologico
 
Per la maionese al lime:
  • 2 tuorli di uova freschissime
  • 1 lime
  • sale
  • 250 ml di olio di semi
  • 1 cucchiaino di aceto di lamponi
  • pepe bianco di Muntok
 
Per la decorazione:
  • 50 g di pistacchio verde di Bronte
  • cerfoglio tritato freschissimo
  1. Per preparare le ostriche in tempura con maionese al lime, per prima cosa far aprire le ostriche nell'acqua di mare depurata. Aiutarsi con il coltello per estrarre il frutto e conservare l'acqua delle ostriche, filtrandola almeno 3 volte. Mettere da parte i gusci.
  2. Mettere il ghiaccio in una ciotola di inox e lasciarvelo per almeno 10 minuti. Preparare quindi all’interno della ciotola un tempura, unendo la farina di riso, la farina tipo 1 e l'albume in polvere e aggiungendo l'acqua gasata freddissima. La parte liquida dovrà essere in proporzione di 2 a 1. Riporre il tempura in frigorifero.
  3. Per realizzare la maionese al lime, far montare delicatamente in una planetaria i tuorli a temperatura ambiente con un pizzico di sale e aggiungere a filo l'olio di semi. Solo all'ultimo unire il lime, l'aceto di lamponi e l'acqua delle ostriche. Conservare la maionese al lime in frigorifero.
  4. Tritare i pistacchi a granella grossolanamente.
  5. Scaldare l’olio di semi di mais biologico e, quando sarà bollente, togliere dal frigorifero il tempura. Immergere delicatamente i frutti delle ostriche in tempura e tuffarli per qualche secondo nell'olio bollente.
  6. Per comporre il piatto, con la sac-à-poche depositare sul fondo di ogni guscio d’ostrica un fiocchetto molto piccolo di maionese al lime, aggiungendo un pizzico di pepe bianco di Muntok macinato finissimo. Disporre l’ostrica al di sopra del fiocchetto di maionese, in modo tale da nasconderlo, e decorarla con il pistacchio e il cerfoglio. Servire l’antipasto, che va consumato subito: ancora calde, le ostriche in tempura con maionese al lime sorprenderanno i commensali con il loro sapore originale e composito.
Sigla.com - Internet Partner