Spaghetti alla chitarra al forno con caciocavallo silano

Spaghetti alla chitarra al forno con caciocavallo silano
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Voglia di pasta al forno? Lo chef Stefano De Gregorio vi consiglia una ricetta gustosa e insolita: gli spaghetti alla chitarra al forno con caciocavallo silano. Questo piatto vi conquisterà. La cottura al forno, infatti, dona una nota croccante e, con l'aggiunta del caciocavallo silano, la pasta diverrà gustosa e filante. Una variante buona, semplice, economica e particolare per un classico piatto da pranzo della domenica

Chef Deg non ti insegna a preparare una semplice pasta al forno, ma un piatto realizzato con un prodotto d'eccellenza come gli spaghetti alla chitarra, uno dei fiori all'occhiello della gastronomia abruzzese. Acqua, farina e uova sono gli ingredienti per prepararli e hanno origini molto antiche. Si chiamano così per la chitarra, che sarebbe lo strumento in legno con il quale l'impasto viene tagliato, metodo che risale addirittura al Medioevo. In questa ricetta Chef Deg li cucina con un ragù di carne di manzo e li cosparge, prima di metterli a cuocere in forno, con del caciocavallo grattugiato e del pangrattato. Così si formerà una meravigliosa crosticina croccante a cui nessuno saprà resistere!

Ti consigliamo di abbinare a questa ricetta: Negroamaro Rosato del Salento Igt

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 45 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Medio
  • 1 confezione di Spaghetti alla chitarra Sapori&Dintorni Conad
  • 250 g di caciocavallo silano Sapori&Dintorni Conad
  • 400 g di carne trita di manzo
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • pane grattugiato
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  1. Per preparare gli spaghetti alla chitarra al forno con caciocavallo silano, fai un battuto di sedano, carota e cipolla, fallo rosolare in padella e aggiungere la carne trita. Quando le verdure e la carne saranno rosolati, sfumarli con il vino bianco. Aggiustare di sale e pepe e cuocere a fiamma bassa per 30 minuti.
  2. Cuocere gli spaghetti alla chitarra in abbondante acqua salata per 3/5 minuti, poi scolarli e metterli in una boule. Aggiungere alla pasta anche il trito di manzo precedentemente preparato. Grattugiare sulla pasta abbondante caciocavallo silano e amalgamare bene.
  3. Ungere una pirofila da forno con un filo d’olio e disporre all’interno la pasta con il suo condimento. Grattugiare ancora un po’ di caciocavallo, aggiungere il pan grattato e far gratinare gli spaghetti in forno a 220°C per 10 minuti. Gli spaghetti alla chitarra al forno con caciocavallo silano sono pronti!
Sigla.com - Internet Partner