Uovo in camicia con asparagi e fave

Uovo in camicia con asparagi e fave
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Con lo chef l'uovo mette la camicia!
L’uovo in camicia con asparagi e fave, infatti, è l’antipasto che lo chef Stefano De Gregorio propone per aprire con delicatezza il vostro pranzo. La ricetta è davvero semplice. La sfida è riuscire a realizzare al meglio il famigerato uovo in camicia. In questa preparazione Chef Deg suggerisce di utilizzare il metodo classico in casseruola, ma nella ricetta delle uova in salsa di Parmigiano Reggiano e spinaci ci ha consigliato due sistemi validi, il terzo lo trovate in questo tutorial sui metodi di cottura delle uova.
L’abbinamento con le fave e gli asparagi rende questo piatto fresco, leggero e colorato e adatto alla primavera, perché asparagi e fave sono verdure di maggio. Per questa ricetta puoi usare l'asparago di Altedo, un asparago verde caratterizzato da un colore vivo e da un sapore delicato e leggermente amaro. L’assenza di elementi fibrosi lo rende particolarmente tenero e ai fini della commercializzazione è importante che presenti dei turioni interi, dall’aspetto sano, fresco e ben formato.
Le fave pugliesi all’assaggio appaiono tenere e di grande tendenza dolce e si legano bene con il sapore degli asparagi.

Ingredienti per quattro persone:

Procedimento:
  1. Per preparare l’uovo in camicia con asparagi e fave, mondare e pulire le fave e scottarle in acqua salata per 2/3 minuti. Successivamente farle raffreddare in acqua e ghiaccio e tenere da parte le più piccole, eliminando la pelle esterna.
  2. Pulire gli asparagi, eliminando la parte più dura. Ricavare da 2/3 asparagi, con un pelapatate, delle strisce. Mettere le strisce ottenute in acqua e ghiaccio in modo che si arriccino.
  3. Nella stessa acqua in cui sono state scottate le fave, sbianchire per 2 minuti gli asparagi e farli raffreddare immediatamente in acqua e ghiaccio.
  4. Tagliare finemente qualche asparago e metterlo nel bicchiere di un mixer insieme alle fave precedentemente scottate. Frullare aggiungendo un pizzico di sale, una macinata di pepe e un filo d’olio extravergine di oliva. Passare il composto ottenuto in un colino e tenere la salsa in caldo.
  5. Condire le fave intere tenute da parte, le strisce di asparagi e le punte con un filo d’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
  6. Riempire una casseruola d’acqua e portarla a bollore. Quando l’acqua inizierà a bollire, aggiungere un cucchiaio di aceto di vino bianco. A questo punto abbassare la fiamma, rompere le uova in un piattino, e, con l’aiuto di un cucchiaino, girare l'acqua in modo che si formi un vortice. Far scivolare all'interno del vortice, una per volta, delicatamente le uova. Cuocere per 3 minuti. Trascorso il tempo di cottura, togliere le uova dalla pentola con l'aiuto di una schiumarola e asciugarle con qualche foglio di carta assorbente.
  7. Impiattare creando alla base del piatto uno specchio di crema di fave e asparagi, adagiare al centro l’uovo, ultimare con l’insalatina di asparagi e fave e condire con un pizzico di sale e qualche goccia d’olio extravergine di oliva. L’uovo in camicia con asparagi e fave è pronto!

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Basso . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza crostacei Senza crostacei
Sigla.com - Internet Partner