Esci

Morbido di patate, uovo al tegamino e guanciale tostato

Preferiti
Condividi
Morbido di patate, uovo al tegamino e guanciale tostato

Morbido di patate, guanciale tostato e uovo al tegamino, ecco una ricetta per un antipasto perfetto da servire per una cena o un pranzo delle Feste. A Natale, vince una ricetta golosa ma facile da prepar...

  • 20 min
  • 0 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

  • 150 g di guanciale Sapori&Dintorni
  • 400 g di patate
  • 4 uova
  • 100 g di pane raffermo
  • Olio extravergine di oliva

Procedimento

Not given

Step 1

Lessate le patate e sbucciatele mentre sono ancora tiepide. Un trucchetto? Mettetele in una ciotola coperta da una pellicola trasparente e fatele andare per dieci minuti nel forno a microonde.

Not given

Step 2

Poi, inseritele in una planetaria e montatele con olio a filo. In alternativa, se preferite, utilizzate uno sbattitore, uno schiacciapatate o una frusta a mano. Regolate di sale e lasciate riposare.

Not given

Step 3

Tagliate a piccoli pezzi il pane e a tocchetti il guanciale e tostateli in padella.

Nel frattempo, fate cuocere le uova al tegamino in padella senza aggiungere grassi.

Componete il piatto formando un tortino con il morbido di patate e posizionandovi sopra l’uovo al tegamino. Infine, ricoprite il tutto con il pane e il guanciale tostati lasciando visibile il tuorlo.

Salva ricetta

Approfondisci

Morbido di patate, guanciale tostato e uovo al tegamino, ecco una ricetta per un antipasto perfetto da servire per una cena o un pranzo delle Feste. A Natale, vince una ricetta golosa ma facile da preparare come questa e lo chef Stefano De Gregorio ci svela tutti i passaggi per prepararla. Davvero semplice, in realtà. Tutto parte da una morbida purea di patate, sovrastata da un classico uovo al tegamino (cotto senza aggiungere grassi come olio o burro) e ricoperta da una panatura fatta di pangrattato e guanciale tostati nella stessa padella, quindi insaporiti l'uno del gusto dell'altro. Semplicemente perfettoe gourmet quanto basta grazie all'impiattamento particolare. Ma ecco qualche trucco per preparare questo antipasto caldo al meglio.

Meglio lessare le patate con o senza buccia?

Le patate vanno lessate con o senza buccia? Questa domanda se la sno fatta tutti a un certo punto. Bene. Noi di Saporie diamo la risposta. Quando si tratta di bollirle, le patate vanno inserite nell'acqua con tutta la buccia. Così, il loro sapore e il loro nutrimento resterà tutto dentro al tubero, che cuocerà senza rischiare di sfaldarsi o di perdere le sue caratteristiche. 

Le patate si possono lessare in vari modi. Il più classico è in pentola con abbondante acqua. Altrimenti, potete usare una vaporiera. Per questa ricetta, abbiamo provare un altro metodo ancora meno impegnativo: il microonde! Fate varie prove per capire i tempi di cottura, perché ogni microonde funziona a modo suo, ma comunque vi basterà mettere le patate in una ciotola e ricoprire la stessa con della pellicola trasparente. Il gioco è fatto.

Come fare l'uovo al tegamino senza grassi?

Perfetto non solo per la nostra ricetta natalizia, ma anche per un pranzo veloce e sano, cucinato al tegamino senza grassi aggiunti l'uovo può essere abbinato a un piatto di asparagi bollitioppure a un morbido di fave cotte e poi frullate con olio, sale e pepe. Anche con i piselli, sia freschi e croccanti appena sbollentati, che in una sontuosa crema.

Per l'uovo al tegamino senza grassi, bisogna semplicemente:

  1. Mettere una padella sul fuoco con un dito di acqua.
  2. Poi non devi far altro che rompere l'uovo in padella e tirarlo via dopo tre-quattro minuti di cottura, proprio come se lo stessi friggendo.

Contenuti preferiti