Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 45
  • 4 pers.
Quello di spezzare la pasta è un gesto che ti riporta a un tempo lontano. In piedi sulla sedia, intorno al tavolo di cucina, cric e crac, i pezzetti si spargono sempre un po’ dappertutto.
Non ci sarà tua nonna a farti vedere come si fa, ma sei comunque in buone mani: insieme allo chef Stefano De Gregorio preparerai delle fantastiche fetttucce romane spezzate con lenticchie di Colfiorito e Lardo di Colonnata.
Un viaggio nel centro Italia tra Toscana, Lazio e Umbria. Le fettucce romane sono un prodotto tipico romano e si chiamano così perché ricordano le sottili striscette usate per gli orli dei vestiti, dette fettucce, per l'appunto; tradizionalmente servite con cacciagione e funghi, oggi le trovi abbinate a lenticchie e lardo. Le lenticchie di Colfiorito, caratterizzate dal gusto dolce e da una particolare resistenza alle alte temperature, per cui la lenticchia non perde la buccia durante la cottura. La lenticchia di Colfiorito si abbina bene ai salumi, non solo al lardo, ma anche alla pancetta piacentina, come nella ricetta di questa fantastica zuppetta tiepida di lenticchie e pancetta; oppure nel classicissimo abbinamento con il cotechino del cenone di Capodanno.
Il lardo di Colonnata, che dire, ti si scioglie in bocca e in questa ricetta accoglie lenticchie e pasta e le cuoce dolcemente nel suo grasso, ho già l'acquolina. 
 


COME SI PREPARA?
ingredienti
Ingredienti per quattro persone:
  • 320g di Fettuccine Romane S&D
  • 250g di lenticchie di Colfiorito S&D (acquistare anche precotte)
  • 100g di Lardo di Colonnata S&D
  • Rosmarino q.b. 
preparazione
Procedimento:
  1. Lava bene le lenticchie e poi mettile a cuocere in una pentola con abbondante acqua, una cipolla e delle foglie di alloro.
  2. Lascia il tutto a cuocere per venti o trenta minuti.
  3. Una volta cotte le lenticchie, scolale e tienile da parte.
  4. Nel frattempo, in una casseruola fai scogliere il lardo tagliato a fettine per qualche minuto, poi aggiungi le lenticchie e del brodo vegetale e continua a bagnare il tutto lasciando che cuocia.
  5. A questo punto, puoi spezzare la fettuccine.
  6. Aggiungile nella stessa casseruola del lardo e falle cuocere, regola il gusto aggiungendo sale e pepe e portale a cottura come se si trattasse un risotto: versando mano a mano dei mestoli di brodo, aspettando che si asciughi prima di aggiungere il successivo.
  7. Servila ancora ben calda e fumante!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE