Tagliatelle alle ortiche con asparagi bianchi di Bassano Dop, gamberi e finta bottarga

Tagliatelle alle ortiche con asparagi bianchi di Bassano Dop, gamberi e finta bottarga
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

In questa videoricetta, lo chef Massimo Carlesso realizza un primo piatto a base dell'asparago bianco Dop di Bassano 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 30 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Veneto . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Alto

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
  • 320 g di tagliatelle alle ortiche
  • 1/cipolla bianca tritata
  • 400 g di asparagi bianchi Dop di Bassano
  • 12 gamberi
  1. Iniziare con la preparazione della finta bottarga. Separare l'albume dal tuorlo delle uova. Prendere lo zucchero e il sale precedentemente preparati, mescolarli e cospargerli sul tuorlo dell'uovo. A questo punto, lasciar marinare per dodici ore. A questo punto il tuorlo sarà pronto per essere grattugiato.
  2. Prendere gli asparagi di Bassano Dop, sbucciarli e tagliarli a lamelle.
  3. Mettere dell'olio extravergine d'oliva in una padella, scaldarlo. Tritare una cipolla e inserirla nella pentola. Poi farla rosolare. Aggiungere gli asparagi e spadellarli. Aggiungere il sale e lasciar depositare il tutto per circa cinque minuti.
  4. Sgusciare i gamberi e metterli in una padella con dell'olio extravergine d'oliva e dell'aglio tritato. Poi, spadellare, aggiungere sale e pepe e sfumare con del vino bianco secco.
  5. Unire gli asparagi e i gamberi rossi. Cuocere le tagliatelle in acqua salata e bollente per cinque minuti. Una volta ultimata la cottura, spadellare il sugo.
  6. Preparare il piatto aiutandosi con una pinza e un mestolo per aggiungere i gamberi. Garttugiare la finta bottarga sopra la pasta e condire con un goccio d’olio extravergine d’oliva.
Sigla.com - Internet Partner