Esci

Tartare di manzo con burrata: un antipasto di classe!

Preferiti
Condividi
Tartare di manzo con burrata

Per tutti gli amanti della carne o del pesce crudo, la tartare è una pietanza che non può mancare nel menù scelto in un buon ristorante, così come non può mancare a tavola se organizzi una cena o un pranzo</...

  • 15 min
  • 0 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

  • 4 battute piemontesi Sapori&Dintorni Conad
  • 200 g burrata
  • 1 limone
  • Bottarga di tonno qb
  • Peperoncino qb
  • Capperi qb
  • Rafano qb
  • Sale qb
 
Not given

Step 1

In una boule mescola le battute insieme alla buccia di limone e a un filo d’olio e lascia riposare per una decina di minuti

Not given

Step 2

Nel contenitore di un frullatore frulla la burrata fino ad ottenere una crema liscia e omogenea

Not given

Step 3

Con l’aiuto di un coltello taglia finemente delle fettine di bottarga e mettile da parte

Not given

Step 4

Impiatta mettendo alla base la burrata, sopra i ciuffetti di battuta e le fettine di bottarga, completa aggiungendo il rafano grattugiato, il peperoncino e alcuni fiocchi di sale.

Aggiungi la ricetta tra le tue preferite

Tartare con burrata: provala con Ia carne di manzo piemontese

Per tutti gli amanti della carne o del pesce crudo, la tartare è una pietanza che non può mancare nel menù scelto in un buon ristorante, così come non può mancare a tavola se organizzi una cena o un pranzo con ospiti speciali. Preparare la tartare di manzo con burrata è veramente semplice e il tuo antipasto sarà un piatto squisito e d’effetto! La ricetta richiede pochi ingredienti, ma tutti estremamente buoni e di classe!

Assicurati di comprare della carne fresca, magra, tenera e succosa come la battuta di Fassona, rinomata per la sua qualità. Scegli un'ottima burrata, con la quale otterrai una golosa cremina, accertati di avere a casa la bottarga di tonno, il rafano, il limone, dei capperi e il peperoncino. Il gioco è fatto! In poco tempo preparerai un piatto squisito, che unisce il sapore delicato della carne al sapore particolare della bottarga di tonno: la giusta contrapposizione per grandi intenditori.

Scopri altre ottime tartare:

Battuta di manzo: la carne di Fassone piemontese è la prescelta!

In Italia si allevano diverse razze bovine, ognuna con le sue caratteristiche ci permette di scegliere quella più indicata per ogni piatto specifico. La Chianina, la Romagnola, la Maremmana e molte altre, sono tutte razze di ottima resa. Alcune sono più adatte alla produzione di latte, altre invece scelte per la loro carne. Tra queste la carne di Fassone di razza piemontese, è la prescelta per gustare al meglio tartare o battute di carne. La piemontese ha una carne tenera e magra, di ottima qualità e risulta tanto salutare. Ha un sapore unico, molto delicato e succoso allo stesso tempo. Per la tartare o la battuta la carne viene tagliata al coltello, solitamente a strisce o a cubetti dallo spessore di circa 5 mm, in modo tale che non si sfibri e rimanga fragrante durante la masticazione. Inoltre, tagliata e battuta al coltello, non si alterano le proprietà organolettiche.

Amante della carne di Fassone? Ecco le nostre ricette più apprezzate:

Tartare: l’antipasto perfetto per gli amanti del crudo

Pronunciare la parola tartare è talmente affascinante che, chi la sente, quasi rimane incantato. Così come la pronuncia, anche l’origine del nome trascina la nostra curiosità tra i meandri del passato. I Tartari erano un popolo nomade di origine turca, si spostavano a cavallo e portavano con sé la carne appesa alla sella. Durante le cavalcate veniva battuta e restava pertanto morbida. In Francia, la tartare diventa un piatto tipico e successivamente arriva in Italia, precisamente in Piemonte dove la carne, battuta al coltello, è una specialità locale.

Questo antipasto ha come protagonista un ingrediente crudo: la carne o il pesce. E’ un piatto per gli amanti del crudo, ma anche per chi ama antipasti leggeri e freschi.

Cosa abbinare alla tartare

Che sia di carne o di pesce, viene accompagnato da condimenti semplici, come verdure, salse o limone, in modo tale che possa prevalere il sapore della carne o del pesce crudo. Un piatto semplice ma di classe, perfetto da gustare in estate ma anche d’inverno, purché necessariamente fresco!

Scopri altri sfiziosi antipasti crudi:

Contenuti preferiti