Ciambellina di gateau con semifreddo di camembert di capra e tartufo

Ciambellina di gateau con semifreddo di camembert di capra e tartufo
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Il foodblogger Alfredo Iannaccone ci insegna a preparare la ciambellina di gateau con semifreddo di camembert di capra e tartufo, una ricetta molto nordica, dal sapore invernale: dall'Alto Adige con il suo speck, alla Val Pusteria con le patate, fino al Piemonte con un tartufo nero delle Langhe. Il gateau di patate, creazione calda e avvolgente, arricchita dallo speck dell'Alto Adige, si trasforma in una ciambellina di alto impatto visivo, che regalerà al palato dei vostri commensali sensazioni emozionanti. 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 40 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
Per la ciambellina tiepida di gateau:
  • 1 kg di patate della Val Pusteria
  • sale 
  • pepe nero
  • 500 ml di acqua
  • 300 g di scamorza leggermente stagionata
  • 2 uova fresche intere
  • 30 g di parmigiano
  • 100 g di speck dell'Alto Adige Igp
  • 20 g di burro d'altura delle Langhe Piemontesi
  • 40 g di grissini
Per la chantilly fredda di Camembert di capra:
  • 100 g di camembert di capra del Sud Tirolo
  • 200 ml di panna fresca di latte
  • pepe nero
Per la decorazione:
  • 1 tartufo nero piemontese
  • basilico greco
  • pepe verde
  • pane grattugiato
  • erba aglina
  1. Per preparare la ciambellina di gateau con semifreddo di camembert di capra e tartufo, per prima cosa cuocere le patate con tutta la loro buccia per 20-25 minuti, dopodiché, pelare la patate, passarle allo schiacciapatate e condire con sale e pepe nero.
  2. Frullare con un mixer i grissini fino a ottenere una polvere finissima, dunque, affettare la scamorza a dadini molto piccoli e tritare con il mixer anche il parmigiano. Tagliare lo speck a pezzetti, sbattere le uova e tenerle da parte in una bacinella, dopodichè amalgamare tutti gli ingredienti e formare delle quenelle che andranno inserite negli stampi di silicone leggermente imburrate, con l'aggiunta di una parte di panure di grissini tenendone un po' da parte.
  3. Cuocere in forno già caldo le ciambelline per 20 minuti a 180°C. Tagliare il camembert di capra a pezzetti, lavorarlo a crema con due cucchiai di panna fresca e fredda, quindi, aggiungere il resto della panna in una planetaria, unire la crema di formaggio e l'erba aglina tritata, infine, montare la mousse a velocità media. Passare al setaccio per eliminare la parte liquida dalla crema ottenuta.
  4. Conservare la chantilly di camembert di capra nel freezer per circa 30 minuti, in modo tale da farla raffreddarla ma non congelare. Terminata la cottura delle ciambelline di gateau, lasciarle intiepidire e tirarle fuori delicatamente dagli stampi.
  5. Tostare in padella per qualche istante la parte della panure di grissini passati al mixer tenuta precedentemente da parte. Tagliare il tartufo a petali con una mandolina, dopodiché far ridurre la panna di latte a bagnomaria, formando una sorta di creamy sauce e montandola leggermente con una frusta mentre scalda.
  6. Porre al centro di un piatto bowl una cucchiaiata di panna e aggiungere un po' di pepe verde sul fondo. Poggiare sulla circonferenza di crema, ottenuta con una fondina circolare, la ciambellina di gateau e, al centro, inserire la chantilly di camembert di capra e tartufo freddissima con una sac-à-poche. Decorare, infine, la ciambellina di gateu con basilico greco, pepe verde, la polvere di grissini e adagiare un petalo di tartufo su ogni ciambellina.
  7. Come tocco finale, aggiungere una punta di foglia di erba aglina sulla crema di formaggio. La ciambellina di gateau con semifreddo di camembert di capra e tartufo stupirà di certo anche il palato dei commensali più sofisticati!
Sigla.com - Internet Partner