Fiori di zucca in panko bread

Fiori di zucca in panko bread
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Ricetta proposta e realizzata da Alfredo Iannaccone

I fiori di zucca in panko bread sono un antipasto sfizioso e davvero originale, ideale per lasciare a bocca aperta anche gli ospiti più sofisticati. L'insolito e coloratissimo accostamento di fiori di zucca, panko bread giapponese, sgombro fresco e peperoni grigliati conferisce al piatto un perfetto equilibrio di sapori e crea un effetto ottico straordinario.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 25 min . Tempo di preparazione: 70 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Alta . Calorie: Alto . Prezzo: Alto

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza crostacei Senza crostacei
Per i fiori di zucca:
  • 10 fiori di zucca freschi
  • 100 g di panko bread giapponese
  • 2 uova fresche
  • 4 cucchiai di farina di riso
  • un pizzico di pepe nero
  • olio di semi
per il ripieno di sgombro:
  • erbe aromatiche (basilico, cerfoglio, menta piperita, erba cipollina)
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 sgombro fresco (300 g circa)
  • 1/2 cipolla Ramata di Montoro
  • capperi di Pantelleria dissalati
  • un pizzico di peperoncino
  • olive greche
  • succo di limone 
  • aceto di lampone
per la maionese:
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • 250 ml di olio di semi
  • succo di 1/2 limone
  • 2 tuorli
per l'intingolo al basilico:
  • 5 foglie di basilico genovese
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di pinoli
per il contorno di spinaci e peperoni:
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d'oliva
  • 10 foglie di spinaci biologici freschi
  • 2 peperoni rossi
  • 2 peperoni gialli

  1. Per preparare i fiori di zucca in panko bread, sfilettare lo sgombro e ricavarne solo la polpa. Tritare le erbe aromatiche finemente, aggiungere lo sgombro fresco e amalgamare con un cucchiaio. Unire l'aceto di lampone, il sale, il pepe nero, il succo di limone, l'olio, i capperi e le olive greche tagliate a pezzetti piccolissimi.
  2. Tagliare la cipolla Ramata, dorarla nell'olio, saltare lo sgombro in padella con le erbe e il resto del composto per pochi istanti, a fiamma viva. Aprire quindi i fiori di zucca, lavarli delicatamente, eliminare il pistillo, riempire la parte bassa con la farcia di mare, tenendo questo punto fermo con le mani come a sigillarlo.
  3. Passare ogni fiore di zucca in questo ordine: prima nella farina di riso, poi nell'uovo, infine nel panko bread giapponese. Una volta pronti i fiori di zucca, preparare l'intingolo al basilico: lavare il basilico, tagliarlo e frullarlo con l'olio e i pinoli tostati.
  4. Per preparare la maionese, usare rigorosamente tuorli e olio extravergine d'oliva a tempratura ambiente. Mettere i tuorli nella planetaria, unire il sale, il pepe e l'aceto e lavorare a forza 3, usando il frustino e aggiungendo l'olio a filo nell'apposito beccuccio della planetaria.
  5. Unire alla maionese l'intingolo di basilico e pinoli e un cucchiaio di creme fraiche e lavorare con il cucchiaio. Passare la crema al setaccio per eliminare i pezzetti di basilico e ottenere un colore più omogeneo.
  6. Affettare i peperoni gialli e rossi a brunoise (dadini regolari), dopo averli pelati e fatti grigliare in forno per 10 minuti a 200°C. Una volta raffreddati, adagiare i peperoni su un letto di foglie di spinaci biologici crudi.
  7. Friggere i fiori di zucca in panko bread in olio di semi caldo ma non bollente perchè il panko bread tende a bruciarsi facilmente e a cambiare sapore. Al centro di ogni piatto porre due fiori croccanti e caldissimi intersecati tra loro. A lato disporre una cucchiata di maionese al basilico e dietro i fiori adagiare i peperoni.
  8. Insaporire infine i fiori di zucca in panko bread con un filo d'olio e un goccio di aceto di lamponi e servire caldi.
Sigla.com - Internet Partner