Esci

Insalata di nervetti in saor con ostriche

Preferiti
Condividi
Nervetti in saor

Oggi vi presentiamo una rivisitazione delle sarde in saor, piatto tipico veneto amato da tutti quelli che amano i ...

  • 20 min
  • 20 min
  • 4 pers.
  • Media

Ingredienti

  • 100 g nervetti

  • 12 ostriche

  • 2 coste di sedano

  • 3-4 cipollotti rossi di Tropea IGP Sapori&Dintorni Conad

  • 50 g aceto di mele

  • 30 g zucchero di canna

  • 60 g aceto affumicato

  • Cannella qb

  • Misticanza qb

  • Dragoncello qb

  • Olio extra vergine di oliva qb

  • Sale qb

Nervetti in saor

Not given

Step 1

 Lava e taglia il sedano a cubetti e la cipolla a julienne, prendi un pentolino e metti l’aceto di mele, l’acqua che deve essere il doppio del peso dell’aceto, lo zucchero, un pizzico di sale e porta a bollore

Not given

Step 2

Quando l’acqua bolle inserisci il sedano con l’aiuto di un colino per 2-3 minuti, poi mettilo da parte

Not given

Step 3

Aggiungi la cipolla e fai cuocere per 2-3 minuti

Not given

Step 4

Apri le ostriche conservando l’acqua in una ciotola e metti i molluschi in una placchetta, spolverali con la cannella e con l’aiuto di una torcia a gas, fiammeggia leggermente e mettili da parte

Not given

Step 5

Taglia prima con l’aiuto di un’affettatrice i nervetti, poi con un coltello falli a julienne

Not given

Step 6

Prendi una boule e metti i nervetti, il sedano, la cipolla e condiscili con l’olio e l’acqua delle ostriche

Not given

Step 7

Servili mettendo sulla base del piatto l’insalata di nervetti, sopra l’ostrica, decora con la misticanza e qualche foglia di dragoncello, infine completate con l’aceto affumicato.

Aggiungi la ricetta tra le tue preferite

Un insalata di nervetti che non ti aspetti

Oggi vi presentiamo una rivisitazione delle sarde in saor, piatto tipico veneto amato da tutti quelli che amano i sapori decisi. Ti proponiamo l'insalata di nervetti in saor con ostriche, un eccellente antipasto realizzato con i nervetti, tipica frattaglia di carne bovina e ingrediente povero, abbinati alle ostriche, prelibato mollusco dall'originale sapore. Le ostriche, insieme ai nervetti, alla misticanza e al dragoncello, abbracceranno il classico condimento di saor per un pranzo o una cena gourmet.

La ricetta è semplice e allo stesso tempo è perfetta per presentare un piatto buonissimo ai tuoi ospiti. Li stupirai, non solo per l’abbinamento del pesce con la carne e le verdure, ma anche perché scopriranno che con il giusto abbinamento gli ingredienti poveri diventano gourmet. Se ben serviti e rielaborati con abbinamenti perfetti.

Altre ricette con le frattaglie:

I piatti gourmet non sono solo sofisticati!

Per cucina gourmet, si intende la preparazione di piatti con prodotti di alta qualità, abbinati con buongusto, per ottenere il risultato di una pietanza curata nei dettagli dei sapori e nell’estetica della presentazione. Ricerca, sperimentazione e creatività sono gli “ingredienti magici” utili per preparare piatti gourmet. Se si vuole portare a tavola un piatto gourmet, non necessariamente bisogna comprare ingredienti costosi. Invece è Importante, che siano di ottima qualità, preferibilmente genuini, di stagione e freschi. Ma anche riciclare in cucina, come per esempio utilizzare le bucce di melanzane per fare una prelibata crema, o tostare il pane raffermo per una zuppa da chef, può darti grandi soddisfazioni.

Rielaborando gli ingredienti con amore e cura, si può ottenere un’autentica esperienza creativa ma soprattutto sensoriale. Ma non solo il riciclo per un piatto gourmet, anche accostamenti tra ingredienti poveri e nobili può essere una scelta perfetta. Così i tentacoli di polpo abbinati ai ceci saranno un secondo delizioso, oppure le animelle alla birra una sfiziosa occasione per conquistare chi non si è mai approcciato alla degustazione di frattaglie. Insomma anche gli ingredienti semplici, poveri o riciclati, se pensati con amore, possono trasformare il tuo piatto in una grande occasione gourmet!

Scopri altri piatti gourmet:

Contenuti preferiti