Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 30
  • 10
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Medio
Oggi, con lo chef Stefano De Gregorio impari a preparare un primo piatto di quelli gustosi: fusilli con crema di fave, guanciale e pecorino. Questa ricetta ha gli ingredienti giusti per coccolare il palato durante i giorni di festa: una delicata crema di fave e, soprattutto, guanciale e pecorino romano che insieme fanno pensare alla tradizionale pasta alla gricia, conosciuta anche come amatriciana bianca.
I fusilli sono un formato di pasta adatto veramente a tutti, se li preferisci, puoi provare i fusilloni napoletani, si impregna ancora di più di condimento e sono ideali, quindi, anche per sughi a base di verdure o per un semplice sugo al pomodoro. Qui trovi tutte le ricette con i fusilli!
Le fave pugliesi crescono su un terreno ricco di argilla e calcare che è ideale per la loro coltivazione. Qui le trovi nel classico abbinamento con il pecorino, ma le fave stanno benissimo anche in abbinamento con gli asparagi, o con finocchi ed erbette.
Il pecorino romano è il più antico tra tutti i pecorini e in abbinamento con fave e guanciale è fantastico perché aggiunge una nota piccante molto piacevole.

COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza frutta secca
  • senza uova
  • senza crostacei
  • 320 g di fusilli
  • 1 kg di fave fresche
  • 2 cipollotti freschi
  • 4 fette sottili di guanciale
  • pecorino romano
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
preparazione
  1. Per preparare i fusilli con crema di fave, guanciale e pecorino, mondare e pulire le fave e sbollentarle in acqua salata per 2/3 minuti. Successivamente farle raffreddare in acqua e ghiaccio e tenere da parte le più piccole, eliminando la pelle esterna.
  2. Mettere le fave rimaste nel bicchiere di un mixer, aggiungere un pizzico di sale e un filo d’olio extravergine di oliva. Frullare fino a ottenere un composto omogeneo (nel caso risulti troppo denso aggiungere qualche cucchiaio di acqua). Passare la crema ottenuta in un colino e tenere da parte.
  3. In una padella, far rosolare a fiamma dolce i cipollotti tagliati finemente e, quando risulteranno ben appassiti, aggiungere la crema di fave.
  4. Nel frattempo cuocere in abbondante acqua salata i fusilli, poi scolarli al dente e continuare la cottura in padella insieme alla crema di fave.
  5. Una volta ultimata la cottura in padella, aggiungere una macinata di pepe e un po’ di pecorino romano grattugiato. Continuare a mantecare.
  6. Impiattare i fusilli, adagiare sopra le fettine di guanciale e ultimare con un filo d’olio extravergine di oliva. I fusilli con crema di fave, guanciale e pecorino sono pronti. Buon appetito!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE