Esci

Tortellini di Modena in brodo di cappone

Preferiti
Condividi
Tortellini di Modena in brodo di cappone

Tortellini di Modena in brodo di cappone, la ricetta di Natale per eccezione. Abbiamo deciso di svelare tutti i segreti di questo piatto per restituirvi una ricetta approfondita e precisa e darvi tutti i consig...

  • 180 min
  • 0 min
  • 4 pers.
  • Media

Ingredienti

  • 750 g di Tortellini di Modena Sapori&Dintorni
  • Parmigiano Reggiano grattugiato

Per il brodo:

  • Mezzo cappone
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano

Procedimento

Not given

Step 1

In una pentola dal bordo alto, fate arrostire con un filo di olio una cipolla sbucciata e tagliata a metà. Poi inserite al suo interno il sedano, la cipolla e la carota tagliati a cubettoni.

Not given

Step 2

Poi aggiungetegli il cappone 

Not given

Step 3

E, infine, l'acqua fredda. Fate cuocere a fiamma bassissima per circa 3 ore eliminando la schiuma che si formerà in superficie con l’apposito mestolo forato.

Not given

Step 4

A fine cottura, una volta raffreddato, filtrate il brodo con un colino a maglie strette o un panno pulito.

Not given

Step 5

A questo punto, riportate il brodo sul fuoco e, una volta raggiunto il bollore, aggiungete i tortellini. Fateli cuocere per circa 2/3 minuti e serviteli con brodo caldo e Parmigiano Reggiano grattugiato.

Salva ricetta

Approfondisci

Tortellini di Modena in brodo di cappone, la ricetta di Natale per eccezione. Abbiamo deciso di svelare tutti i segreti di questo piatto per restituirvi una ricetta approfondita e precisa e darvi tutti i consigli su come si prepara il brodo di cappone perfetto. Perferite una versione più leggera? Niente paura: vi spiegheremo anche la versione del brodo vegetale, del brodo di carne normale e del brodo di finocchi. Ma prima, due parole sui mitici tortellini di Modena

Tortellini di Modena

Quando si parla di pasta ripiena, non si può non pensare anche ai tortellini. I tortellini modenesi, la cui prima ricetta scritta risale al 1300, sono uno dei capisaldi della dieta mediterranea recentemente portata alla ribalta dalla cronaca grazie al riconoscimento dell'Unesco che l'ha dichiarata patrimonio dell'umanità. Un patrimonio di inestimabile valore, del quale l'Italia intera deve andare fiera. Ecco tante idee sfiziose e gourmet per cucinarli e servirli:

Come preparare il brodo

Di cappone

  1. Per fare il brodo di cappone, prendere una pentola dai bordi alti e aggiungetevi dentro un filo di olio 
  2. Mentre lo fate scaldare, pelate una cipolla ramata, tagliatela in due e mettetela nella pentola dal lato della parte tagliata
  3. Lasciate che si abbrustolisca
  4. Nel frattempo, pelate le carote e il sedano, tagliateli a pezzettoni e aggiungeteli
  5. Poi, aggiungete anch il cappone 
  6. Solo a questo punto, aggiungete anche l'acqua, che deve essere fredda 
  7. Ora, iniziate a far cuocere a fiamma media e lasciate così finché non starà quasi per bollire
  8. A questo punto, abbassate la fiamma e lasciate per sobbollire per qualche ora, circa tre basteranno
  9. Durante tutto questo tempo, voi dovrete fare in modo di togliere continuamente la schiuma che si crea sulla superficie dell'acqua
  10. Usate una schiumarola per farlo, l'apposito mestolo forato

Di verdure

Regola numero uno, due, tre, quattro. Unica regola generale per fare un buon brodo vegetale: usare sempre e solo verdure di stagione. Non c'è niente da fare, le verdure di stagione sono più saporite, più nutrienti, più economiche e sono quelle giuste per preparare il brodo di verdure. Così, oltre al classico quartetto formato da patata, cipolla, carota, costa di sedano, si possono aggiungere:

  • Verdure estive per fare il brodo vegetale - d'estate, col bel tempo, potete aggiungere una zucchina o un buon pomodoro pelato dalla buccia, l'importante è filtrare il brodo per evitare i residui
  • Verdure primaverili per fare il brodo vegetale - in primavera, si possono preparare ottimi brodi usando i baccelli dei piselli, così non si butta via niente, come insegnano gli chef
  • Verdure autunnali per fare il brodo vegetale - le castagne e la zucca sono due verdure con cui si possono preparare degli ottimi brodi. Da provare la ricetta detox del brodo di mele e zucca.
  • Verdure invernali per fare il brodo vegetale - rape e verze sono perfette per fare il brodo d'inverno.

Di finocchi

  1. Tutto quello che devi fare è iniziare la sera prima mettendo in una casseruola abbondante acqua e i due finocchi tagliati a pezzettoni.
  2. Lascia che l'acqua bolla e poi calcola un'ora di tempo per lasciare che prenda bene il sapore dei finocchi.
  3. Trascorsa un'ora, lascia l'acqua con i finocchi in infusione a riposo per una notte intera.
  4. Poi, cuoci il brodo per un'altra ora.
  5. A fine cottura, filtra il brodo e aggiungi il sale.

 

Contenuti preferiti