Esci

Polpette all'arrabbiata

Preferiti
Condividi
Polpette all'arrabbiata

Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, impari a fare delle polpette in umido semplici e buonissime. Con le polpette all'ar...

  • 20 min
  • 20 min
  • 4 pers.

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone:
  • 400g di macinato bovino adulto
  • 2 uova
  • 1 spicchio d’aglio
  • 70g di caciocavallo
  • pane grattugiato Q.B.
  • 400g pomodori S. Marzano
  • peperoncino o tabasco Q.B.
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

Procedimento per le polpette all'arrabbiata:
  1. In un tegame, versare dell’olio, 1 spicchio d’aglio e i pomodori S. Marzano,
  2. regolare di sale e portare a cottura a fuoco basso.
  3. Una volta pronto il sugo, aggiungere abbondante peperoncino o tabasco.
  4. Nel frattempo, in una ciotola a parte, versare il macinato, aggiungere un uovo, il caciocavallo grattugiato e preparare le polpette.
  5. Cuocerle in una padella ben calda con olio.
  6. Per finire, porre sulla base del piatto il sugo e aggiungere le polpette una volta cotte.
Salva ricetta

Approfondisci

Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, impari a fare delle polpette in umido semplici e buonissime. Con le polpette all'arrabbiata cucini un secondo piatto di carne buono e piccante, perfetto per una serata fredda quando si ha voglia di un piatto cremoso ma al tempo stesso consistente. 

Leggi: la ricetta classica delle pennette all'arrabbiata.

Polpette: cinque errori da non fare

1. La scelta della carne. Ovviamente, la carne va scelta di qualità, perché il sapore del macinato si sente molto in bocca, anche se mescolato con uova e formaggio. Inoltre, per una ricetta piccante con il pomodoro, bisogna scegliere una carne di bovino adulto, perché è rossa e il suo sapore tiene testa agli altri ingredienti senza farsi coprire.
2. L'uso delle spezie. Le spezie nell'impasto delle polpette possono essere usate a piacere e che non si deve limitare il proprio gusto; ma comunque non si deve esagerare e si deve avere un’idea di cosa si sta mescolando assieme alla carne. Ad esempio, nella ricetta delle polpette all'arrabbiata, dal momento che già la salsa è piena di peperoncino o di tabasco, caricare anche l'impasto delle polpette con paprika o altro peperoncino sarebbe un errore.
3. La cottura delle polpette. Le polpette vanno sempre cucinate a fuoco vivo. Si dovrebbe sempre sentire il rumore che fanno a contatto con l'olio in padella quando cuociono. A Roma si dice che devi sentirle friccicare. Quindi, tendi l'orecchio.
4. Il formaggio dell'impasto. Fai attenzione al formaggio che utilizzi per l'impasto delle polpette. Parmigiano, Grana, Provolone o Caciocavallo o addirittura Gorgonzola. Bisogna assicurarsi che leghi tutto però.
5. La forma delle polpette. Non serve essere Giotto. la rotondità non è necessaria. Però, la misura è importante. Questo solo perché mettendole a cuocere, se sono tutte della stessa misura, non avrai problemi con i tempi di cottura.

Ti interessa comunque sapere quale sarebbe la misura perfetta? Allora unisci pollice e indice e... voilà!

Ricette simili

Ricette simili

Contenuti preferiti