Gazpacho di rape rosse con cipolla in agrodolce e scampi crudi

Gazpacho di rape rosse con cipolla in agrodolce e scampi crudi
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Oggi con lo chef Stefano De Gregorio impari a preparare un secondo piatto estivo e fresco: il gazpacho di rape rosse con cipolla in agrodolce e scampi crudi. Il gazpacho condito con aceto balsamico darà una nota di acidità; il pane grattugiato e poi aromatizzato e tostato in padella darà una nota profumata e croccante al piatto quasi a ricordare la sabbia della spiaggia; le falde di cipolla daranno la dolcezza di cui c'è bisogno e lo squacquerone darà freschezza al piatto.

Un vino da abbinare? Un calice di vino dolce e siciliano come lo Zibibbo è perfetto!
 
Ingredienti per quattro persone:

  • 12 scampi freschi
  • 3 cipolle in agrodolce Sapori&Dintorni Conad
  • 3 pomodori ramati
  • una rapa rossa 
  • mezzo cetriolo
  • mezzo peperone grande o 2 peperoni piccoli 
  • 1 peperoncino
  • 2 cucchiai di aceto balsamico alta densità Sapori&Dintorni Conad
  • 3 cucchiai di squacquerone Sapori&Dintorni Conad
  • 3 cucchiai di pane grattugiato
  • aglio
  • timo oppure origano o maggiorana
  • olio extravergine d'oliva
  • sale 
  • datterini e germogli per decorare

Fasi di preparazione:
  1. Inizia pulendo e tagliando grossolanamente la rapa rossa e i pomodori ramati. Mettili nel bicchiere di un mixer aggiungendo anche il cetriolo sbucciato, del peperoncino a piacimento e i peperoni, a cui va tolta la parte bianca che, altrimenti, rimane indigesta.
  2. Dopodiché, aggiungi il sale e abbondante olio extravergine d'oliva e frulla il tutto. Vedrai il colore della salsa cambiare in varie sfumature fino a che non diventerà di un bel rosso acceso. Assaggia per aggiustare di sale e peperoncino. Aggiungi in caso anche un altro poco di olio e continua a frullare fino a che non otterrai un bel liquido. 
  3. Passa il composto al colino per eliminare i grumi. Aiutati con un cucchiaio per far passare il composto. E' importante fare questa operazione per togliere tutti i semi dei pomodori e la pelle del peperoncino. La parte che avanzerà della salsa, puoi usarla per fare delle gustose cialde, oppure puoi lasciarla seccare in forno o al sole e usarla per aromatizzare il sale.
  4. Adesso, prendi una padella e aggiungi un filo d'olio, il pane grattugiato e aromatizzalo aggiungendo uno spicchio intero e scamiciato di aglio. 
  5. Nel frattempo, pulisci gli scampi togliendo le teste e i carapaci. Puoi usare delle forbici o le mani, ti accorgerai della freschezza degli scampi dalla difficoltà che avrai nello staccare il carapace dal corpo. Togli il budello (il filetto nero) e condisci gli scampi con olio extravergine e basta, per il resto andranno tenuti al naturale.
  6. Nel frattempo il pane si sarà tostato a puntino, toglilo dalla padella e mettilo a riposare in una ciotolina per far sì che non prosegua la cottura. Aggiungi anche del timo fresco, così sarà ancora più profumato.
  7. A questo punto, aggiungi dell'aceto balsamico al gazpacho per dargli una nota di acidità.
  8. Adesso taglia le cipolle in quattro pezzi, o se preferisci un sapore più delicato, puoi frullarla e aggiungerla al gazpacho.
  9. Sei pronto per impiattare: metti la salsa alla base del piatto, aggiungi gli scampi, poi il pane, le falde di cipolla in agrodolce e un filo di olio e qualche fogliolina per decorare.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 5 min . Tempo di preparazione: 10 min
Sigla.com - Internet Partner