Tavole d'autunno, tante idee per apparecchiare

27/09/2017

Che bello sarebbe se anche la nostra tavola rispecchiasse il passare delle stagioni. La nostra consulente Marta Micol Carosi de La valigia dei fiori ci ha insegnato ad aver cura del nostro modo di apparecchiare. Oggi ci immergiamo nell'autunno conqualche idea per creare un'atmosfera calda e accogliente. Si tratta sempre di consigli semplici, realizzabili e, elemento non da poco, a basso costo. Seguiamola, passo dopo passo!

I colori della tavola autunnale, basta un tovagliolo!

Gli arancioni delle foglie e delle zucche, il marrone delle pigne, il rosso intenso del fuoco, il viola dei fiori autunnali come i ciclamini, le ortensie, i giacinti e i cavoli ornamentali. Non bisogna essere per forza in una baita sul lago per ricreare la magia dell'Autunno, basta cercare gli stessi colori e abbinarli tra loro in modo da non sovraccaricare troppo l'occhio.
Un runner beje con un tovagliolino verde scuro o bordeaux già ti catapultano in questa stagione traballante. Però se mescoli i tre colori insieme l'atmosfera diventa già più natalizia. Quindi scegline uno soltanto.
Funziona anche con una tavola bianca e dei piatti semplicissimi: in questo periodo dell'anno il giallo diventa simbolo che subito riporta la mente alla foglia che fluttua dal ramo alla terra.

I prodotti di stagione, nel piatto e fuori

Zucca! Ovviamente non può mancare su una tavola autunnale, ma i prodotti di stagione in autunno sono moltissimi. Dalle castagne ai funghi, passando per le nocciole, le noci, il melograno. Oltre a essere prodotti tipici buonissimi da usare per numerose ricette classiche di questo periodo come le classiche tagliatelle ai funghi porcini, i ravioli di zucca o le classiche caldarroste, possono essere usate per decorare la tavola in modo originale e spiritoso.
Potete usare tutti questi prodotti come segnaposto, come centrotavola o, se la tavola è piccola e non permette di posare altro che i piatti da portata, come decorazioni da spargere su mobili e credenze in salotto o nella sala da pranzo.

Poi si tratta di scegliere i prodotti in base alla tonalità che desideri per la tua tavola. Zucche e noci con una tovaglia bianca rendono il tutto più luminoso e delicato. Un grappolo di uva rossa accanto a delle castagne sposta la tonalità sul rosso e su toni più scuri e caldi.
 

Il giorno del Ringraziamento

Si tratta di una festa americana, è vero, ma ormai è diventata una moda festeggiare il Thanksgiving Day anche in Italia. In a
America si festeggia l'ultimo giovedì del mese di novembre. Quest'anno cade il 23, e quel giorno l'atmosfera è più autunnale che mai.
Per il pranzo del giorno del Ringraziamento è necessario preparare una tavola più sfarzosa. Le candele rendono sempre l'atmosfera più solenne. Puoi sceglierle con la base larga, da appoggiare direttamente sul tavolo dopo averle avvolte con un nastrino e un fiocchetto; oppure lunghe e strette, da mettere su un candelabro.
Poi, alla fine, la tavola la fanno le persone che vi siedono intorno e quello che c'è da mangiare. Smashed potatoes, ovvero purea di patate, tacchino ripieno al forno, torta di zucca e tutte le ricette tradizionali che preferite. L'importante è stare tutti assieme.

Sigla.com - Internet Partner