Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi

13/03/2013

Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi

Fino a lunedì 18 marzo, sarà il cortile d’onore di Palazzo Isimbardi, in Corso Monforte 35 a Milano, a ospitare la mostra Colortaste che, all’insegna del motto “la cucina si fa arte”, racconta il magico incontro tra un grande artista come Alfonso Catalano e quattordici chef di fama internazionale. 

Il trionfo dei colori, la passione e la cura, quel senso di equilibrio che lega e tiene uniti tutti gli ingredienti: sono tante le caratteristiche che avvicinano la cucina all’arte. Il fotografo Alfonso Catalano, nato in Svizzera nel 1967, è riuscito a dare forma a queste somiglianze e ha saputo valorizzarle rendendole protagoniste di una variopinta serie di opere d’arte. Ogni chef ha realizzato un piatto ispirandosi all’arte pittorica e ha disposto gli ingredienti su una tela trasparente. Il sapore, quindi, si trasforma in bellezza e le ricette della tradizione culinaria italiana allietano il palato, la vista e l’anima. La consistenza materica del cibo lascia spazio a creazioni astratte e surreali. La fantasia irrompe con la sua forza e offre nuove punti di vista sulle creazioni gastronomiche degli chef. Ostriche, anguille, gnocchi, uova e verdure svelano il loro lato artistico e lo spettatore è divertito e meravigliato nell’osservarlo.

Questi i nomi dei partecipanti, tutti rigorosamente stellati: Stefano Balocco, Moreno Cedroni, Enrico Cerea, Igles Corelli, Anthony Genovese, Antonio Guida, Alfonso ed Ernesto Iaccarino, Valentino Marcattili, Aurora Mazzucchelli, Norbert Niederkofler, Giancarlo Perbellini, Valeria Piccini, Claudio Sadler e Luisa Valazza.

Lo scopo dell’esposizione è quello di sostenere l’attività della Onlus milanese “pane quotidiano” che, giunta a al centoquindicesimo anno di attività, lotta ogni giorno per garantire generi alimentari anche ai meno abbienti. Colortaste è stata inaugurata lunedì sera con la speciale partecipazione di Benedetta Parodi, madrina dell’evento. La giornalista si è detta “felice di prendere parte a questo progetto che aiuta un’associazione storica che fin dal secolo scorso distribuisce gli alimenti base alle persone più bisognose. Grazie alla fotografia di Alfonso Catalano l’alta cucina diventa davvero un’opera d’arte e si mette al servizio delle persone più bisognose”.   

Prossima tappa dell’esposizione sarà Cortina d’Ampezzo. L’appuntamento con la regina della Dolomiti è previsto per metà giugno quando, nella cittadina, andrà in scena la seconda edizione di Gusto Cortina. In quest’occasione, Colortaste coinvolgerà l’intero territorio veneto portando i suoi colori e la sua allegria nei rifugi e nei ristoranti ampezzani.

Un consiglio: non perdetevi questi capolavori di gran gusto!

di Serena Cirini      

Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi
Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi
Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi
Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi
Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi
Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi
Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi
Colortaste: arte e cucina a Palazzo Isimbradi
Sigla.com - Internet Partner