Filetto di vitello con piselli e pancetta croccante in riduzione di vino rosso

Filetto di vitello con piselli e pancetta croccante in riduzione di vino rosso
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Come cucinare il filetto di vitello per esaltarne il gusto? Massimiliano Masuelli ci svela  tutti i segreti per preparare un perfetto filetto di vitello con piselli e pancetta croccante in riduzione di vino rosso. Pochi ingredienti per una ricetta facile, capace di esaltare tutto il delicato sapore di una carne straordinariamente tenera.

Il filetto è la parte più nobile e pregiata del vitello. Lo chef Massimiliano Masuelli ha scelto per la ricetta di questo secondo piatto semplice e sfizioso il filetto di vitello olandese, per l’alta qualità garantita dal marchio VanDrie.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 20 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Alto

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 600 g di filetto di vitello olandese
  • timo
  • maggiorana
  • 500 g di piselli scottati in acqua e sale
  • 150 g di pancetta affumicata
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • zucchero
  1. Per preparare il filetto di vitello con piselli e pancetta croccante in riduzione di vino rosso, eliminare dalla carne il grasso in eccesso. Tagliare quindi il filetto di vitello a fette, alte circa 3 centimetri.
  2. Tritare finemente il timo e la maggiorana, che serviranno ad aromatizzare il filetto di vitello durante la marinatura.
  3. Passare le fette di filetto di vitello nel trito di erbe aromatiche, in modo tale che timo e maggiorana ricoprano entrami i lati di ciascuna porzione di carne.
  4. Pepare, quindi versare sulle fette di filetto di vitello abbondante olio extravergine d’oliva e far marinare per circa venti minuti.
  5. Nel frattempo tagliare la pancetta affumicata in piccoli pezzi.
  6. Versare in un tegame un filo d’olio extravergine d’oliva e far tostare la pancetta per quattro o cinque minuti.
  7. Unire alla pancetta i piselli, precedentemente scottati in acqua e sale.
  8. In una padella antiaderente, nella quale avremo aggiunto poco olio extravergine d’oliva, cuocere il filetto di vitello o cinque minuti per parte, salare e pepare.
  9. Sfumare ora il filetto con il vino rosso.
  10. Togliere dal fuoco il filetto e procedere con la preparazione della riduzione. Versare il restante vino rosso, aggiungere un abbondante pizzico di zucchero e, a fuoco lento, far evaporare l’alcool sino ad ottenere una salsa piuttosto densa.
  11. Schiacciare con i rebbi di una forchetta i piselli, che ,nel frattempo, sono giunti a cottura.
  12. Scaloppare il filetto di vitello (tagliare ogni filetto a fette di circa mezzo centimetro) e disporlo sul piatto di portata, aggiungere i piselli e la pancetta, salarli leggermente, versare sul filetto la riduzione di vino rosso.
  13. Semplice e sfizioso il filetto di vitello il filetto di vitello con piselli e pancetta croccante in riduzione di vino rosso può essere servito con un’insalatina croccante. Buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner