Galateo: come apparecchiare in modo semplice ma impeccabile

Come disporre le posate

Ci sono poche regole per la disposizione delle posate a tavola. In linea di massima, il coltello e il cucchiaio si trovano a destra del piatto; mentre le forchette si trovano a sinistra. Al di sopra del piatto si mettono, quando previste, le posate da frutta e il cucchiaino del dolce.
Le regole basilari dell'apparecchiatura sono poche e sono logiche.
Il cucchiaio, ad esempio, si trova a destra perché, con buona pace dei mancini, è con la destra che si impugna e si trova esterno (a destra del coltello) perché, di norma, un brodo viene servito prima di un filetto. Niente di trascendentale, è solo più comodo così.
Anche forchetta e coltello sono posizionati in modo da dover spostare meno cose possibile. Impugnando il coltello con la destra (la sua lama deve essere rivolta verso il piatto, anche per una questione di sicurezza) e la forchetta con la sinistra, il movimento necessario per portare le posate nel piatto e tagliare un boccone di qualunque pietanza è minimo e questo è l'importante.

Non ci si deve ricordare niente a memoria. Il trucco è: lavorare a ritroso.

Immaginate di avere in mano coltello e forchetta per sbucciare una pesca (se volete proprio torturarvi), se doveste posizionarle sopra al piatto, nel posto per la frutta, facendo meno movimenti possibile, come si ritroverebbero posizionati? Il coltello punterebbe verso sinistra e la lama in basso, mentre la forchetta punterebbe verso destra. Così vanno messe le posate della frutta.
Detto ciò, come va messo il cucchiaino da dolce? Sempre in modo che sia facile impugnarlo. Perciò, il suo manico va a destra. Di conseguenza, sotto va messa la forchetta (che punta nella direzione opposta) e, sotto ancora, va messo il coltello.

Come disporre i piatti

La disposizione dei piatti cambia a seconda di due casi:

  • Le pietanze vengono servite in piatti da portata a tavola

La disposizione dei piatti a tavola è piuttosto semplice. Il piatto piano viene messo per primo, tra le posate, sopra va il piatto fondo. Il piattino del dolce si mette dopo aver tolto i primi due, alla fine del pasto.
E il piatto per l'antipasto? Se sono previsti antipasto, primo e secondo, a tavola saranno messi il piatto piano con sopra il piattino dell'antipasto, senza il piatto fondo. Dopo aver consumato l'antipasto verrà tolto il piatto sporco, agginto il piatto fondo e servito il primo. Questa moda di servire il primo nel piatto piano, il galateo non la prende in considerazione.

  • Le pietanze vengono servite già impiattate
Allora i piatti non si mettono, a tavola si troveranno soltanto posate, tovagliolo e bicchieri. Ogni volta verrà tolto il piatto sporco e servito quello successivo.

Dove mettere il tovagliolo

Il tovagliolo si trova a destra delle posate, se a tavola sono stati messi anche i piatti. Il tovagliolo non va messo sotto al coltello o al cucchiaio, ma alla loro destra, sempre per il fatto che si deve fare meno rumore possibile.
Altrimenti, si può mettere in mezzo alle posate dove, una volta spostato, verranno servite le portate. Meglio non mettere il tovagliolo nel piatto.

Come disporre i bicchieri

I bicchieri si mettono a destra, sopra alla punta di coltello e cucchiaio.
ll bicchiere del vino va messo verso l'esterno, mentre quello dell'acqua verso l'interno.

 

Tag: galateo

Sigla.com - Internet Partner